Il nuovo mouse di Microsoft è fatto con plastica riciclata recuperata dall'oceano

Il nuovo mouse di Microsoft è fatto con plastica riciclata recuperata dall'oceano
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Tra i tanti protagonisti dell'evento Microsoft di questo pomeriggio (Surface Duo 2, Surface Go 3, Surface Pro 8) c'è anche un dispositivo molto particolare, un nuovo mouse da lavoro che cerca di anche di comunicare l'impegno nei confronti dell'ambiente della società di Redmond.

Si chiama, almeno per il mercato statunitense, Microsoft Ocean Plastic Mouse. Come si intuisce dal nome, il dispositivo è realizzato sfruttando anche plastica recuperata dall'oceano e riciclata. Per la precisione, il 20% circa della scocca che ricopre il mouse è realizzato sfruttando plastica recuperata.

La scocca riciclata è caratterizzata da un colore bianco puntinato, dove spiccano il nuovo logo di Microsoft e un logo, sempre celeste, che rimanda appunto all'oceano. La confezione ovviamente è realizzata al 100% con cartone riciclato. E proprio per spingere ulteriormente sul tema del riciclo, Microsoft metterà su anche un servizio gratuito per riciclare i vecchi mouse degli utenti.

L'Ocean Plastic Mouse sarà disponbile dal 5 ottobre prossimo (negli Stati Uniti) a 24,99$, e si collegherà ai PC tramite Bluetooth LE. L'alimentazione è gestita da una pila AA (preferibilmente ricaricabile) che garantirà, a detta di Microsoft, fino a 12 mesi di autonomia. Appena avremo informazioni per il mercato italiano aggiorneremo l'articolo.

Commenta