Microsoft proroga di sei mesi la fine del supporto alle vecchie versioni di Windows 10

Enrico Paccusse

Microsoft non vuole creare ulteriore stress, vista la situazione d’emergenza sanitaria in corso in tutto il mondo, ed ha pertanto deciso di prorogare alcune delle date di fine supporto che si stavano avvicinando per alcune versioni di Windows 10.

Ad esempio, il supporto alla versione 1709 (Enterprise, Education, IoT Enterprise) sarebbe dovuto terminare ieri, ma è arrivata un’estensione di circa 6 mesi fino a ottobre 2020. Stesso discorso per la versione 1809, programmata per il 12 maggio e prorogata al 10 novembre.

LEGGI ANCHE: Sony lancia “Play at Home” e permette di scaricare gratis Uncharted

Accomunati dalla stessa proroga di 6 mesi anche Windows Server version 1809, Configuration Manager version 1810, SharePoint Server 2010, SharePoint Foundation 2010, e Project Server 2010. Un grande sollievo per gli admin IT, poiché l’estensione del supporto significa un ulteriore sforzo da parte di Microsoft nel fornire aggiornamenti di sicurezza.

Via: The VergeFonte: Microsoft