Microsoft semplifica il programma Insider: ecco cosa cambia

Matteo Bottin

Il programma Insider di Windows 10 permette di ricevere in anteprima le versioni del sistema operativo di Microsoft e quindi di testare in anticipo le novità che verranno rilasciate a tutti gli utenti con i major update periodici. Microsoft ha deciso di cambiare (in meglio) il programma, passando ad un sistema molto più utilizzato e basato sui canali.

In precedenza, gli Insider potevano scegliere tra “rapido”, “lento” e “release preview”. Questo poteva portare ad un po’ di confusione, dato che non si trattava di un processo “lineare” verso il rilascio finale, quanto più una scaletta “a scatti”, alcuni dei quali non molto coerenti.

Per questo, ora saranno disponibili 3 canali distinti per l’approvigionamento delle build insider:

  • Dev Channel (prima “rapido”), per i tecnici che possono sopportare un po’ di instabilità per testare le nuovissime funzionalità
  • Beta Channel (prima “lento”), per coloro che vogliono fornire il loro feedback ma ottenere release relativamente stabili
  • Release Preview Channel (prima “release preview”), per chi vuole stabilità ma allo stesso tempo validare le novità prima del rilascio finale

In pratica, coloro che saranno nel canale Dev riceveranno le nuove funzioni appena pronte, indipendentemente dal numero di release, mentre il canale Beta porta con sé quelle che vengono comunemente chiamate versioni beta, di test.

LEGGI ANCHE: Google introduce nuove regole per limitare le app-truffa sul Play Store e semplificare l’acquisto di abbonamenti

Questi cambiamenti dovrebbero prendere luogo durante questo mese, e il cambiamento sarà automatico nel caso facciate già parte del canale Insider. Per cambiare il canale, basterà andare nelle Impostazioni del PC.

Via: EngadgetFonte: Microsoft
  • giacomo

    c’è da scaricare la versione 20h2