Microsoft Teams proprio non vi piace? Ecco come rimuovere l'app da Windows 11

Microsoft Teams proprio non vi piace? Ecco come rimuovere l'app da Windows 11
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Tra le diverse novità introdotte in Windows 11, spicca la maggiore integrazione con Microsoft Teams: nel caso in cui non vogliate utilizzare il clienti di messaggistica dell'azienda di Redmond, è sempre possibile disattivare del tutto l'applicazione o disinstallarla direttamente.

Disabilitare l'avvio automatico

Prima operazione consigliata è quella di disattivare l'avvio automatico di Teams assieme al sistema: facendo ciò, l'app rimarrà ovviamente installata, ma non "darà fastidio" all'utente, a meno che non venga aperta di proposito. Per farlo, basta andare in Impostazioni > Applicazioni > Avvio e togliere la spunta a Microsoft Teams.

Rimuovere Teams dalla taskbar

Microsoft ha introdotto il pulsante Chat (che altro non è che Teams) direttamente sulla taskbar: per rimuoverlo e quindi evitare di avviare accidentalmente l'app, è necessario recarsi nelle impostazioni della taskbar, accessibili facendo clic destro su di essa, e togliere la spunta lla voce Chat.

Disinstallare completamente Teams

Nel caso in cui non vogliate davvero avere a che fare con Teams, è sempre possibile disinstallare del tutto l'applicazione, che ovviamente sarà poi disponibile al download dal Microsoft Store. Ci sono due modi per farlo:

  • Aprire la visualizzazione Tutte le app del nuovo menù Start e cliccare con il tasto destro su Teams: basterà dunque cliccare su Disinstalla e confermare nel popup che sarà mostrato a video.
  • Andare in Impostazioni > Applicazioni > App & funzionalità e cliccare sul pulsante con i tre pallini posto alla destra di Microsoft Teams. Da qui basterà cliccare su Disinstalla.

Via: The Verge

Commenta