Mozilla si riorganizza a suon di tagli: addio a Firefox Notes e a Firefox Send

Vincenzo Ronca

È un periodo delicato per Mozilla, l’azienda che ha dato i natali al famoso browser multi-piattaforma Firefox, che recentemente ha licenziato 250 dei suoi dipendenti per adattarsi al post lockdown causato dalla pandemia di COVID-19.

Tra le conseguenze della riorganizzazione aziendale e dei tagli effettuati c’è anche la chiusura definitiva di due dei suoi servizi: parliamo di Firefox Notes e Firefox Send. La prima era disponibile come alternativa a Google Keep sia come app Android che come estensione per browser su piattaforma desktop: Firefox Notes cesserà i suoi servizi a partire da novembre, sebbene l’estensione continuerà a funzionare per coloro che l’hanno già installata senza la possibilità di sincronizzare i contenuti creati.

LEGGI ANCHE: le novità Netflix di ottobre

Firefox Send invece era il servizio di file sharing lanciato da Mozilla: a inizio anno è stato travolto da alcuni problemi relativi alla protezione dati e da quel momento non si è più ripreso. Invece che rilanciarlo rafforzato dal punto di vista della sicurezza, Mozilla ha scelto di chiuderlo definitivamente. Fateci sapere se rimarrete orfani di uno dei due servizi.

Via: XDA