MSI accoglie le grafiche NVIDIA GeForce RTX Serie 30 nelle sue nuove linee di laptop (foto)

Filippo Morgante

Il produttore MSI ha annunciato, in occasione dell’evento internazionale MSIology durante il CES 2021, sei rinnovate serie di portatili equipaggiati con le nuove schede grafiche NVIDIA GeForce RTX serie 30, scegliendo così di dotare le proprie serie di gaming della grafica più innovativa. Grazie alle nuove GPU, i laptop saranno in grado di assicurare un gameplay senza paragoni ed esperienze di gioco di livello superiore. Nella realizzazione di questi, la società taiwanese ha collaborato sia con NVIDIA che con Intel per una migliore ottimizzazione dei suoi processori di 11a generazione.

LEGGI ANCHE: Recensione ASUS ZenBook Duo UX482: maturità raggiunta

Consapevole dell’importanza della connettività Internet, MSI ha deciso per le nuove line-up di offrire anche il supporto al Wi-Fi 6E. Nel corso dell’evento è stata anche svelata una funzionalità di MSI Creator Center che, grazie alla collaborazione con Microsoft Azure Cloud, permetterà di ottimizzare il sistema sfruttando l’AI e consentendo di gestire al meglio anche le attività più complesse.

GE76 Raider

Il nuovo GE76 Raider Dragon Edition Tiamat può essere equipaggiato con grafiche fino alla NVIDIA GeForce RTX 3080 e processori fino all’Intel Core i9. A raffreddare tutta questa potenza ci sarà MSI Cooler Boost 5, composto da 6 heat pipe e 2 ventole, pronte a mantenere le temperature sempre sotto controllo.

GS66 Stealth

Il GS66 Stealth si distingue per il suo la scelta perfetta anche per i professionisti, ma sotto alla scocca nasconde comunque le grafiche GeForce RTX 30 e i processori Intel fino a 8 core, che consentono la visione del 4K e l’utilizzo del ray-tracing. Adatto anche per i professionisti, il suo raffinato look gli ha permesso di aggiudicarsi il premio IF Design Award e il Red dot winner of 2020. Un display IPS a 300Hz e la batteria da 99,9 Whr chiudono il pacchetto.

GP66 & GP76 Leopard

Questi due “fratelli” danno il meglio di sé nel quotidiano, senza disdegnare i lavori più impegnativi. Si tratta di due laptop sempre equipaggiati con grafiche fino alla GeForce RTX 3080 e i processori Intel Core i7 di ultima generazione. Grazie alla possibilità di supportare display fino a 8K e a una completa dotazione di porte, i notebook delle serie GP66 e GP76 Leopard sono le macchine ideali anche per lo sviluppo di progetti di ingegneria e design.

Stealth 15M

Un vero miracolo dell’ingegneria è questo elegante Stealth 15M, che grazie al peso di 1,7 kg e allo spessore di appena 16,15 mm, è attualmente il gaming laptop da 15” più sottile al mondo. Al suo interno lavorano i processori Intel 11a generazione (serie H) e le grafiche della serie GeForce RTX Serie 30. La sua versatilità consente agli appassionati di destreggiarsi al meglio tra le attività quotidiane e i giochi.

Serie GF75 & GF65 Thin

Piuttosto sottili e leggeri lo sono anche questi GF75 e GF65 Thin, che rappresentano una scelta ideale per chi è alla ricerca di un bel gaming laptop. I processori e le grafiche sono i soliti Intel Core di 11a generazione (fino al modello i7) e GeForce RTX Serie 30. Il display IPS a 144Hz con cornici sottili, offrono infine prestazioni e qualità di visualizzazione sempre ottimali.

Creator 15

Il suo punto di forza è sicuramente il pannello True Pixel 4K calibrato singolarmente e in grado di visualizzare il 100% della gamma colori AdobeRGB. Questo Creator 15 è stato pensato per soddisfare le esigenze delle persone più creative. Le prestazioni della grafica GeForce RTX Serie 30, permettono a questo laptop di garantire una velocità nei rendering video e 3D molto elevata, mentre i nuovi display touchscreen e la batteria da ben 99,9Whr aumentano le possibilità a disposizione.

Questi portatili, che ricordiamo essere tra i primi equipaggiati con NVIDIA GeForce RTX serie 30, non hanno ancora un prezzo definito. Sicuramente ne sapremo di più a breve, visto che la stessa MSI ha parlato, in un comunicato stampa, di un bonus fino a 300€ di cui beneficare su alcuni modelli entro il 31 gennaio 2021.