Nintendo Switch scansati: arriva Alienware UFO con Windows 10 e giochi PC (foto e video)

Lorenzo Delli

Grazie a The Verge possiamo dare una sbirciata dietro le quinte del CES 2020 e goderci le prime immagini (e video) di Alienware UFO, un concept, o prototipo che dir si voglia, che prende di mira una console e un’utenza ben specifici. Il pensiero vola istantaneamente a Nintendo Switch ed è palese che Alienware, la divisione gaming di Dell, si sia ispirata proprio alla poliedrica console di casa Nintendo per la realizzazione di questo primo prototipo.

Alienware UFO è il tentativo di Dell di realizzare un PC gaming ultra-portatile. Sulla parte frontale troviamo un display 1200p (1.920 x 1.200 pixel) da 8″ e ovviamente due pad laterali che rimangono ancorati al display grazie ad un sistema di “rotaie magnetiche“. Esattamente come per la Switch, potete estrarli, collocare la parte centrale sull’apposito stand (grande quanto tutto il display) e giocarci formando un unico controller. Nulla vi vieta poi di collegare il tutto ad un monitor. UFO ha infatti a disposizione porte USB Type-C sia sulla parte superiore che inferiore, e possono tranquillamente essere utilizzate anche per collegare mouse o tastiere.

LEGGI ANCHE: Lenovo va all-in al CES 2020: laptop pieghevoli, con modulo 5G o con cover e-ink

Il tutto pesa circa 900 grammi, 3 volte una Nintendo Switch classica, il che potrebbe influire (negativamente) su eventuali sessioni prolungate. Le forme sono molto spigolose, in perfetto stile Alienware, e non mancano vari LED accattivanti. Una volta acceso troviamo ad accoglierci una versione di Windows 10 personalizzata con un apposito launcher per i videogiochi. Nella versione provata al CES erano disponibili giochi quali Rocket League, F1 2019 e Mortal Kombat 11. Ovviamente il dettaglio grafico non è al pari di un PC di fascia massima ma vista la natura portatile del dispositivo non è così difficile accontentarsi. Siamo poi sicuri che l’hardware presente a bordo, non svelato da Dell purtroppo, renda Alienware UFO ben più potente di una Switch.

A prescindere dalle specifiche tecniche, avere una sorta di PC Gaming “quasi” tascabile potrebbe fare gola a diversi utenti a prescindere dal prezzo di lancio (che sarà sicuramente salato). Rimangono comunque molte questioni da chiarire, come la durata della batteria e, soprattutto, se Dell sarà davvero intenzionata a produrre un dispositivo del genere. E voi che ne pensate? Ci fareste un pensierino? Quanto sareste disposti a pagarlo? Nel frattempo ecco una serie di scatti tratti proprio dall’approfondimento di The Verge.

  • Ombra

    alimentazione da usb-c compatibile con powerbank e prezzo decente ne farebbero un ottimo prodotto

  • Si ma un chilo mi sembra un pó troppo

  • Fra Minniti

    Prezzo decente … temo sarà non meno di 800-1000 euro.
    Incompatibile con il segmento di mercato di switch. Al momento questo dispositivo, pur se grandioso, e a me piace anche un casino, non ha la minima speranza di farcela contro Switch.

    Garantito al limone 120%. Provare per credere.