I nuovi MacBook Pro del 2021 saranno un ritorno al passato

I nuovi MacBook Pro del 2021 saranno un ritorno al passato
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Sembra che all'orizzonte ci sia un'inversione di tendenza per quanto riguarda le porte disponibili sui MacBook di Apple. Infatti, secondo quanto riportato dal noto analista Ming-Chi Kuo, l'azienda di Cupertino avrebbe intenzione di rilasciare nella seconda metà di quest'anno due nuovi modelli di MacBook Pro dotati di porta HDMI e lettore di schede SD. Questo rappresenterebbe un notevole passo avanti rispetto alla presenza delle sole porte Thunderbolt.

Per il lettore di schede SD si tratterebbe in realtà di un ritorno, dal momento che era già presente in alcuni passati modelli. Kuo ha aggiunto inoltre che potrebbe essere Genesys Logic di Taiwan il fornitore in esclusiva del lettore di schede SD. Questa indiscrezione va a rafforzare l'ipotesi lanciata originariamente da Bloomberg lo scorso mese.

Per quanto riguarda il design e le altre caratteristiche di questi due MacBook in uscita nella seconda metà del 2021 ci si aspetta una mezza rivoluzione.

Le dimensioni dei display potrebbero essere 14" e 16" e dovrebbe ritornare il classico connettore di ricarica MagSafe con un cavo di alimentazione "a strappo". Il nuovo design "dai bordi piatti" non dovrebbe includere invece la Touch Bar, di cui è prevista la rimozione.

Via: MacRumors

Commenta