NVIDIA Broadcast si aggiorna: migliora la rimozione del rumore audio e la gestione delle performance

NVIDIA Broadcast si aggiorna: migliora la rimozione del rumore audio e la gestione delle performance
Vito Laminafra
Vito Laminafra

NVIDIA Broadcast è il software open source pensato per gli streamer o, in generale, per chi utilizza molto le videoconferenze e vuole migliorare la qualità: questo infatti utilizza l'intelligenza artificiale per migliorare la qualità audio e video ed è compatibile con tantissimi software, OBS e Skype in primis.

L'ultimo aggiornamento, la versione 1.3, porta diverse novità volte a migliorare la qualità del programma: prima di tutto, sono stati fatti dei passi in avanti per quanto riguarda la rimozione del rumore audio, visto che in precedenza, quando gli utenti parlavano con molta enfasi - tipicamente ad alta voce o con un tono più alto - il loro discorso veniva occasionalmente rimosso inavvertitamente.

Adesso tutto ciò è stato risolto grazie a profili audio in costante "allenamento" tramite AI.

Inoltre la versione 1.3 riduce l'uso della VRAM di oltre il 40%, portando a migliori prestazioni generali del sistema e quindi ad un aumento degli FPS durante il gioco. Infine arriva il supporto a molte telecamere professionali e virtuali, oltre alle schede di acquisizione, tra cui Canon EOS Webcam Utility, Nikon Webcam Utility, Sony Webcam Utility e OBS Virtual Camera.

Il software è scaricabile da questa pagina ed è compatibile solo con Windows 10 a 64 bit.

Commenta