NVIDIA presenta le nuove GeForce RTX 3090, 3080 e 3070: tutti i dettagli e prezzi per l’Italia (foto)

Vincenzo Ronca -

NVIDIA ha appena ufficializzato la nuova generazione di GPU GeForce, le RTX Series 30 delle quali abbiamo avuto un assaggio nei giorni scorsi. Andiamo a vedere insieme tutti i dettagli delle nuove GeForce RTX 3090, 3080 e 3070.

NVIDIA GeForce RTX 3090, 3080 e 3070

Le nuove GPU RTX Series 30 di NVIDIA rappresentano, a detta del CEO di NVIDIA Jensen Huang, il salto generazionale più grande di sempre. Questo si riferisce prima di tutto alle performance, incrementate di almeno 2 volte rispetto alla generazione precedente, e all’efficienza energetica, ottimizzata di 1,9 volte rispetto alla generazione precedente.

Alla base delle nuove RTX troviamo la nuova architettura Ampere di seconda generazione: i nuovi multiprocessori forniscono il doppio della capacità FP32 rispetto alla generazione precedente, e una potenza di elaborazione pari a 30 Shader-TFLOPS; i nuovi RT Core dedicati garantiscono il doppio della capacità di efficienza rispetto alla generazione precedente, il ray-tracing, l’ombreggiatura e il calcolo simultaneo, con una potenza di elaborazione pari a 58 RT-TFLOPS; mentre i nuovi Tensor Core dedicati e hanno una potenza di elaborazione pari a 238 Tensor-TFLOPS.

Un particolare occhio di riguardo è stato dedicato alla velocizzazione della memoria grafica: NVIDIA ha infatti collaborato con Micron per creare la memoria grafica discreta più veloce del mondo per la serie RTX 30, GDDR6X: questa fornisce una velocità di trasferimento dati di quasi 1 TB/s di banda passante di memoria di sistema.

Tra le principali innovazioni pratiche introdotte dalle nuove schede grafiche di NVIDIA troviamo:

  • Flusso assiale doppio e soluzione termica di passaggio dell’aria, la quale promette un’efficienza del raffreddamento doppia rispetto alla generazione precedente.
  • Struttura meccanica più robusta e nuovo connettore di alimentazione a 12 pin.
  • HDMI 2.1 con supporto alla risoluzione HDR 8K.
  • Supporto al nuovo codec AV1.

Un altro protagonista delle nuove GeForce di NVIDIA è il ray tracing: questo arriva ufficialmente su Fortnite, al quale fanno già compagnia Call of Duty: Black Ops Cold War, Cyberpunk 2077, Dying Light 2 e Watch Dogs: Legion. Il ray tracing è inoltre supportato da Microsoft DirectX Raytracing e Vulkan, e nei motori di gioco utilizzati dagli sviluppatori come Unreal Engine, Unity, Frostbite, id Tech, Northlight, Luminous Engine e 4A Engine.

Infine, NVIDIA ha annunciato tre nuove tecnologie dedicate ai videogiocatori, con l’obiettivo di migliorare l’esperienza di gioco:

  • NVIDIA Reflex, centrata sull’esperienza di gioco a bassa latenza, ovvero sul ridurre il tempo che intercorre tra l’input e la risposta del PC. Questa è già integrata in diversi titoli come Apex Legends, Call of Duty: Warzone, Fortnite e Valorant. Si tratta in sostanza di un sistema che ottimizza e misura la latenza del sistema. La modalità NVIDIA Reflex a bassa latenza ad esempio aiuta i già citati titoli eSport riducendo la latenza del 50%. Su alcuni nuovi monitor a 360 Hz c’è anche Reflex Latency Analyzer, che rileva l’input proveniente dal mouse e quindi misura il tempo necessario affinché i pixel risultanti (ad esempio, il flash della canna di una pistola) cambino sullo schermo.
  • NVIDIA Broadcast, centrata sullo streaming dei contenuti di gioco in tempo reale. Questa consiste in un plug-in universale che migliora la qualità di microfoni e webcam con effetti AI accelerati RTX, come la rimozione del rumore audio, effetti di sfondo virtuale e webcam cornice automatica.
  • NVIDIA Omniverse Machinima, una sorta di strumento grafico per ottimizzare e perfezionare gli elementi grafici di gioco. Gli utenti possono prendere risorse dai giochi supportati e utilizzare la webcam e l’intelligenza artificiale per creare personaggi, aggiungere animazioni di volti e voci e pubblicare filmati di qualità cinematografica utilizzando la potenza di rendering della GPU della serie RTX 30.

Uscita e Prezzo

Di seguito elenchiamo disponibilità e prezzi ufficiali per il mercato italiano delle nuove GPU di NVIDIA:

  • NVIDIA GeForce RTX 3070 a partire da ottobre 2020 al prezzo di 519€.
  • NVIDIA GeForce RTX 3080 a partire dal 17 settembre 2020 al prezzo di 719€.
  • NVIDIA GeForce RTX 3090 a partire dal 24 settembre 2020 al prezzo di 1.549€.

Inoltre, coloro che acquisteranno una nuova GPU o un sistema GeForce RTX Serie 30 riceveranno un download digitale per PC di Watch Dogs: Legion e un abbonamento di un anno al servizio di cloud gaming GeForce NOW. L’offerta sarà disponibile per un periodo di tempo limitato, non specificato dall’azienda.

Video – DLSS all’opera

NVIDIA Ampere – RTX 2° gen

Ecco alcune delle novità a livello hardware che presentano le RTX di seconda generazione:

  • Nuovi multiprocessori per lo streaming: Le componenti fondamentali della GPU più veloce ed efficiente del mondo, che forniscono il doppio della capacità FP32 rispetto alla generazione precedente, e una potenza di elaborazione pari a 30 Shader-TFLOPS
  • Core RT di seconda generazione: I nuovi RT Core dedicati garantiscono il doppio della capacità di efficienza rispetto alla generazione precedente, il ray-tracing, l’ombreggiatura e il calcolo simultaneo, con una potenza di elaborazione pari a 58 RT-TFLOPS.
  • Tensor Core di terza generazione: Nuovi Tensor Core dedicati, con una capacità di efficienza fino a 2 volte superiore a quella della generazione precedente, che rendono più veloce ed efficiente le tecnologie supportate da IA, come NVIDIA DLSS, e hanno una potenza di elaborazione pari a 238 Tensor-TFLOPS.
  • NVIDIA RTX IO: Permette un caricamento rapidissimo basato su GPU e la decompressione degli asset di gioco, accelerando le prestazioni di input/output fino a 100 volte rispetto ai dischi rigidi e alle tradizionali API di storage. In combinazione con la nuova API DirectStorage for Windows API di Microsoft, RTX IO scarica decine di core di CPU sulla GPU RTX, migliorando il frame rate e consentendo il caricamento quasi istantaneo dei giochi.
  • La memoria grafica più veloce del mondo: NVIDIA ha collaborato con Micron per creare la memoria grafica discreta più veloce del mondo per la serie RTX 30, GDDR6X.  Fornisce una velocità di trasferimento dati di quasi 1TB/s di banda passante di memoria di sistema per le applicazioni con schede grafiche, massimizzando le prestazioni di gioco e delle applicazioni.
  • Tecnologia di processo Next-gen: Nuovo processo personalizzato 8N NVIDIA di Samsung, che permette una maggiore densità di transistor e una maggiore efficienza.

NVIDIA GeForce RTX 3070 – Immagini

NVIDIA GeForce RTX 3080 – Immagini

NVIDIA GeForce RTX 3090 – Immagini