NVIDIA punta sull'IA con le ottimizzazioni per Adobe Super Resolution e DaVinci Neural Engine

NVIDIA punta sull'IA con le ottimizzazioni per Adobe Super Resolution e DaVinci Neural Engine
Federica Papagni
Federica Papagni

NVIDIA nel suo binocolo non ha a tiro solamente il mondo del gaming, ma anche quello più professionale, in cui i creator e i professionisti utilizzano i mezzi offerti da NVIDIA Studio per i loro progetto. Per questo motivo ha voluto aggiornare la sua piattaforma con alcune ottimizzazioni IA ideate, come quelle per Super Resolution di Adobe e DaVinci Neural Engine, pensate per rendere più rapidi processi creativi che precedentemente richiedevano più tempo.

Di seguito vi esponiamo le ultime novità:

  • Super Resolution di Adobe - ora disponibile su Adobe Camera Raw e in arrivo su Lightroom e Lightroom Classic - è una nuova funzione che aumenta la risoluzione apparente di un'immagine, ingrandendo in modo intelligente le foto e mantenendo, al contempo, i bordi ben definiti preservando i dettagli rilevanti;
  • Le ottimizzazioni per DaVinci Neural Engine, su DaVinci Resolve 17 di Blackmagic Design, insieme a nuovi strumenti come Magic Mask che seleziona e rimuove facilmente le persone dagli sfondi, rendono il processo di creazione più semplice;
  • Per passare meno tempo in sala di montaggio, la funzione Scene Edit Detection di Adobe Premiere Pro, recentemente introdotta nella versione in beta pubblica di Premiere Pro, è ottimizzata dalle GPU NVIDIA per rilevare ed etichettare rapidamente i tagli nei file video finali, eliminando le lunghe sessioni di scrubbing per effettuare modifiche manuali.
    Inoltre, quando arriva il momento di esportare file, l'encoder hardware NVIDIA integrato nelle GPU NVIDIA GeForce esporta video in alta risoluzione fino a 5 volte più velocemente rispetto alla sola CPU;
  • Il denoising AI-powered in Blender è un processo che anticipa le immagini finali dai risultati parzialmente renderizzati durante la progettazione nella finestra di viewport. Ciò permette agli utenti di esplorare nuove idee, definendo con rapidità le scelte di design essendo fiduciosi nel risultato finale.

Le funzionalità introdotte unite a molte altre sono già disponibili per merito del rilascio degli ultimi driver NVIDIA Studio.

Commenta