La nostra build con NVIDIA RTX 3070: nuovo PC Gaming per Emanuele!

La nostra build con NVIDIA RTX 3070: nuovo PC Gaming per Emanuele!
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

La PC MASTER RACE sta vivendo un periodo di grande fermento nelle ultime settimane, diventando un fenomeno sempre più ampio e coinvolgendo anche gli utenti più insospettabili. Tra questi c'è anche il nostro Emanuele Cisotti, che ha deciso di rinnovare la sua macchina da gioco con un nuovo PC desktop pronto a tutto, capace persino di montare una nuovissima NVIDIA RTX 3070. In questo articolo e nel video a seguire vi raccontiamo quali componenti abbiamo scelto per la sua build, dando anche qualche consiglio per l'assemblaggio.

Accontentare il buon Emanuele non è stato semplice. L'idea alla base era quella di costruire una build efficiente e senza fronzoli, in modo da poter giocare in Full HD a qualunque gioco senza avere problemi di sorta. Il budget non poteva sforare i 1.000€ quindi bisognava scegliere accuratamente ogni componente.

Siamo partiti con un case non troppo economico, l'ottimo NZXT H510 (75€), dotato di un elegantissimo design minimale e di una struttura interna che favorisce il cable management. All'interno abbiamo montato una classica configurazione AMD, con una scheda madre MSI MAG B550M MORTAR (166€), un processore AMD Ryzen 5 3600 (214€) preso da Amazon Warehouse e memorie RAM Corsair VENGEANCE LPX da 16 GB (2 x 8 GB) in configurazione 3.600 MHz C18 (69€), ideali in abbinamento al Ryzen 5. La scelta di una scheda B550 garantisce il supporto per le innovazioni più recenti, come i nuovi Ryzen 4000 e lo standard PCIe 4.0, dunque si tratta di un componente che non teme il passare delle generazioni.

Per l'alimentatore abbiamo optato per un EVGA 650 GQ (113€), modello semi-modulare da 650 Watt con certificazione 80+ Gold. La capacità energetica di tale componente basta e avanza sia per gestire i dispositivi già citati che per l'ampio parco memorie che abbiamo usato, a cominciare dal Sabrent Rocket NVMe M.2 SSD da 512 GB (85€); a questo si sono poi aggiunti un altro SSD Samsung in formato 2,5" e due vecchi hard-disk Hitachi, tutti recuperati da una precedente build.

Infine, le due chicche più interessanti. Sebbene avessimo preso una scheda video MSI GeForce GTX 1660 Ti VENTUS XS 6G OC (286€), dopo aver tirato fuori a sorpresa la nuova NVIDIA RTX 3070 abbiamo subito deciso di metterla alla prova. Inoltre c'è anche una scheda audio Creative Sound Blaster Z (55€), che Emanuele ha acquistato impulsivamente dopo averla vista in sconto sul nostro canale Telegram delle offerte.

Il costo totale della build, considerando solo un SSD Sabrent e lasciando da parte le altre memorie, è pari a circa 1.063€ se guardiamo i prezzi attuali di Amazon. Ovviamente ci riferiamo alla configurazione con la scheda video GTX 1660 Ti, quella che sarà realmente in uso. C'è da tenere conto che in questo momento i costi sono abbastanza alti rispetto al solito, quindi è facile realizzare una build simile stando sotto ai 1.000€.

La nuova NVIDIA RTX 3070 ha un costo di listino di 519€ in Italia, dunque quasi il doppio della GTX 1660 Ti che abbiamo inserito nella nostra build. Le prestazioni sono, come ovvio, di gran lunga superiori, dunque il paragone tra le due è superfluo. Se avessimo usato la RTX 3070 per la nostra build, il costo sarebbe lievitato a circa 1.296€ totali.

Per maggiori informazioni su tutti i componenti utilizzati nella build per Emanuele, trovate a seguire il relativo link ad Amazon. Se volete vedere come ce la siamo cavata nell'assemblaggio, vi consigliamo anche di dare un'occhiata al video che trovate a inizio articolo.

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Commenta