Non temete, Paint non è morto ma lo dovrete scaricare a parte

Cosimo Alfredo Pina -

Ieri ha fatto il giro del web la notizia che Paint sarà rimosso da Windows 10 con il prossimo grande aggiornamento, il Fall Creators Update in arrivo il prossimo autunno. Lo storico editor di immagini figura infatti nella lista delle funzioni obsolete e questo ha portato a pensare che Paint sarebbe scomparso per sempre.

Non è questo il caso e fare chiarezza è diretta Microsoft. Dopo 32 anni di glorioso servizio l’app sarà sì rimossa da Win 10, ma sarà comunque scaricabile dal Windows Store:

“MS Paint è qui per rimanere, semplicemente avrà una nuova casa nel Windows Store, dove sarà disponibile gratuitamente”

Quindi anche con il Fall Creators Update e successivi potrete continuare a creare le vostre opere d’arte a colpi di pixel con il vecchio Paint. Microsoft ci tiene però a ribadire che d’ora in avanti il focus è su Paint 3D, che tra l’altro offre buona parte delle funzioni della versione bidimensionale.

Fonte: Microsoft