Windows 11 su Mac è già possibile con Parallels 17 (video)

Windows 11 su Mac è già possibile con Parallels 17 (video)
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Parallels Desktop 17 è arrivato e con lui la possibilità per gli utenti Mac di far girare Windows 11 (incluse le attuali build di preview) in una finestra all'interno di macOS (Monterey già supportato), inclusi quelli con chip M1.

Per quanto riguarda proprio gli M1, Parallels promette un +28% di performance in DirectX 11 rispetto alla versione precedente, grafica 2D più veloce del 25% e fino a 6 volte in più con OpenGL. Inoltre è stato introdotto il supporto BitLocker e Secure Boot, essenziali per Windows 11, tramite un TPM virtualizzato.

Il rovescio della medaglia però è sempre il solito: gli utenti M1 potranno far girare solo la versione ARM di Windows, e sebbene al momento sia possibile installare la preview di Windows 11 su macchine Arm, l'esperienza sarà tutt'altro che impeccabile.

Parallels Desktop parte da 79,99€ per singola licenza, mentre se foste già utenti di Parallels 16 il costo si riduce a 49,99€ (no, l'update non è gratuito). Maggiori informazioni in merito sul sito ufficiale.

Via: The Verge

Commenta