Photoshop e DaVinci Resolve ora supportano nativamente i Mac con chip Apple Silicon

Photoshop e DaVinci Resolve ora supportano nativamente i Mac con chip Apple Silicon
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Adobe e BlackMagic Design hanno lavorato sodo per portare il supporto nativo delle loro applicazioni Photoshop e DaVinci Resolve ai Mac dotati di chip Apple M1, ma finalmente ci sono riusciti. Le app, rispettivamente dedicate all'editing foto e video, hanno finito la loro fase beta e sono state rilasciate in via ufficiale.

Adobe ha iniziato a distribuire un aggiornamento (v22.3) di Photoshop che integra il supporto nativo ad Apple Silicon e promette agli utenti prestazioni fino al 50% migliori rispetto all'esecuzione tramite Rosetta 2, ma allo stesso tempo la nuova versione è privata di alcune funzioni che ancora non sono disponibili.

Chi non ha invece alcun problema è DaVinci Resolve. La famosa applicazione che permette di fare gratuitamente editing video e color-grading, si è aggiornata alla versione 17.1 in seguito alla fase di beta testing che durava da novembre 2021. Per il momento l'applicazione di BlackMagic Design non ha ancora fatto registrare nessun problema di funzionamento.

Commenta