Google sta sperimentando “AltOS” sul Pixelbook: avrà a che fare con Fuchsia, Windows o…?

Nicola Ligas

Pixelbook, ovvero il top di gamma di tutti i Chromebook, viene usato da Google anche per testare qualche novità non ancora pubblica, e sembra che una di queste novità si chiami AltOS

Scovato da un utente Reddit, -nbsp- e pubblicato su /r/ChromeOS subreddit, AltOS sembra essere una qualche nuova modalità per il Pixelbook. Ci sono infatti dei commit relativi ad “AltOS mode,” che potete vedere qui e qui, ma che non spiegano cosa sia.

LEGGI ANCHE: Tutto su LG G7

Sinceramente non pensiamo che si tratti di un nuovo sistema operativo del quale non abbiamo mai sentito parlare, quanto piuttosto di un modo per far girare un diverso OS rispetto appunto a ChromeOS. Una sorta di Apple Boot Camp giusto per fare un parallelo, un sistema di dual-boot (da cui l’acronimo che quindi starebbe per “alternative OS”). Nulla esclude però che possa essere qualcosa di correlato a Fuchsia, anche se non ci dispiacerebbe nemmeno veder girare Windows sull’hardware del Pixelbook.

In ogni caso, ogni ipotesi resta valida al momento, pertanto portate pazienza, perché forse il Google I/O farà luce su questo ed altri “misteri”, anche se forse iniziano ad essere troppe le risposte che ci aspettiamo, e non è detto che arrivino davvero tutte.

Via: XDA