È possibile far girare Fuchsia sull’emulatore di Android Studio

Matteo Bottin

Torniamo a parlare di Fuchsia, fantomatico terzo OS di Google (dopo Android e Chrome OS, ovviamente) del quale sentiamo parlare addirittura da agosto 2016 ma, a parte questo, non è stato ancora annunciato ufficialmente.

Fuchsia è open-source, ma, a causa della mancanza di guide per l’installazione, è difficile farlo girare su molti dispositivi (di recente è stato aggiunto Pixel 3 XL). Due sviluppatori, però, sono riusciti a farlo girare su un “dispositivo” che possiamo avere (quasi) tutti: l’emulatore di Android Studio.

LEGGI ANCHE: Oculus Quest: il nostro primo impatto

Se volete darci un’occhiata, c’è un post dedicato che spiega tutta la procedura (nemmeno troppo lunga o complessa, a dire il vero). Cosa potete farci con questa informazione? Non molto, ma magari i più smanettoni di voi potranno trovare un utilizzo concreto di questo metodo.

Via: XDA DevelopersFonte: R3pwn