Ecco i primi dettagli sulla Thunderbolt 5: la banda raddoppia, sempre fedele alla USB-C (foto)

Ecco i primi dettagli sulla Thunderbolt 5: la banda raddoppia, sempre fedele alla USB-C (foto)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Lo standard di comunicazione Thunderbolt è sicuramente tra i più apprezzati tra le tecnologie proposte da Intel ed è ormai giunto alla sua quarta generazione, con la quinta attualmente in cantiere.

Nelle ultime ore un certo Gregory Bryant, un dirigente Intel, ha fatto visita a uno dei centri produttori che l'azienda ha in Israele, ma a far molto rumore sono stati i suoi tweet. Il dirigente infatti ha pubblicato delle immagini scattate nel centro di produzione, le quali hanno svelato interessanti dettagli su quello che ci attende con Thunderbolt 5.

Bryant ha subito rimosso le immagini ma non abbastanza velocemente per impedire a Anandtech di acquisirle.

Dalle immagini, che trovate nella galleria in basso, intuiamo che Intel sta lavorando alla nuova generazione di Thunderbolt con l'obiettivo di garantire una velocità di trasferimento dati di 80 Gbps, ovvero fornire una banda doppia rispetto a quella offerta da Thunderbolt 4. Il tutto rimanendo fedele allo standard USB Type-C, attualmente molto caro a tutti gli utenti tech per la sua versatilità.

Lo standard di comunicazione corrisponderebbe al PAM-3, un sistema basato sulla comunicazione per mezzo di gruppi di 3 bit.

Questo permetterebbe una banda più ampia rispetto a quella offerta da Thunderbolt 4, basato sullo standard di comunicazione NRZ, ma in grado anche di evitare le limitazioni tecniche che implicherebbe l'adozione del sistema di trasmissione dati a 4 bit. In altre parole, Intel sta ampliando la banda pur non dovendo rinunciare all'adozione dello standard USB Type-C per Thunderbolt 5.

Al momento non sono noti dettagli ufficiali su quando verrà lanciata la nuova generazione di Thunderbolt sviluppata da Intel. Torneremo ad aggiornarvi non appena emergeranno ulteriori novità in questo senso.

Fonte: AnandTech

Commenta