Cambiamenti nell'archiviazione online di macOS 12.3 penalizzeranno Dropbox e Onedrive

Cambiamenti nell'archiviazione online di macOS 12.3 penalizzeranno Dropbox e Onedrive
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Dropbox ha appena annunciato che gli utenti che scaricheranno l'ultimo aggiornamento a macOS 12.3, potranno avere problemi nella apertura di file solo online con programmi di terze parti. Dropbox ha confermato di stare lavorando a un ripristino della situazione, ma nel frattempo gli utenti potranno comunque aprire i file solo online nel Finder del proprio Mac. 

Nel frattempo, anche Microsoft ha annunciato cambiamenti con il nuovo aggiornamento dei Mac. Mac OS 12.2 sarà infatti l'ultima versione supportata dalla corrente implementazione di OneDrive per la lettura di file solo online. L'azienda di Redmond ha affermato che presenterà una nuova esperienza di lettura di file solo online meglio integrata con macOS e che sarà supportata per lungo tempo da Apple.

Sembra che Apple abbia avvisato con anticipo Dropbox e Microsoft di cambiamenti a livello di sistema nella gestione dell'archiviazione online a partire da macOS 12.3, quindi i due fornitori di servizi cloud hanno potuto preparare le contromisure. Ricordiamo che il rilascio di macOS 12.2 è previsto per la prossima settimana o giù di lì, mentre la beta di 12.3 dovrebbe seguire poco dopo.

Via: MacRumors
Fonte: Dropbox, Microsoft
Mostra i commenti