I problemi di macOS Catalina: i DJ non possono aggiornare e Sidecar non è disponibile per tutti

Enrico Paccusse - Una sorta di "Hang the DJ" alla Apple

Proprio ieri vi abbiamo comunicato la disponibilità di macOS Catalina, il nuovo sistema operativo rilasciato da Apple per i propri Mac. Ci sono però delle limitazioni di cui non abbiamo parlato e che potrebbero in qualche modo interessarvi.

La prima va a toccare la sfera degli artisti che facevano affidamento ad iTunes per la gestione delle proprie librerie musicali (ad esempio, i DJ), i quali sono praticamente obbligati ad aspettare che gli sviluppatori delle applicazioni preferite rilascino un fix che vada a colmare la mancanza dell’XML (lo standard del vecchio iTunes) tra i formati supportati dalla nuova app Musica.

LEGGI ANCHE: C’è già un workaround per la compatibilità di Sidecar

Per quanto riguarda Sidecar, la compatibilità alla funzione non è in realtà prerogativa di tutti i dispositivi compatibili con macOS Catalina. A partire dall’iPad, che deve supportare Apple Pencil per poter essere utilizzato come secondo display: dalla lista sono quindi tagliati fuori iPad (5a gen.), iPad Air 2 e iPad mini 4 – le versioni successive possono essere utilizzate.

Per quanto riguarda il Mac, la lista dei dispositivi compatibili è la seguente:

  • iMac 27″ Late 2015 (e superiori)
  • iMac Pro 2017 (e superiori)
  • MacBook Pro 2016 (e superiori)
  • Mac Mini 2018 (e superiori)
  • Mac Pro 2019
  • MacBook Air 2018 (e superiori)
  • MacBook Early 2016 (e superiori)

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale di Apple, dove sono evidenziate tutte le funzionalità con eventuali problematiche di compatibilità. Per il momento, gli unici ad essere stati tagliati fuori di netto sono proprio i DJ. Qualcuno potrebbe dire Hang the DJ?

Via: The Verge, 9to5mac