I migliori programmi per visualizzare le foto

Per PC e Mac, anche gratuiti
I migliori programmi per visualizzare le foto
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Ormai i nostri computer sono farciti di fotografie che abbiamo scattato o scannerizzato in ogni situazione (qui trovate una nostra guida su come eliminare oggetti dalle foto), anche perché spesso e volentieri sono sincronizzati con i nostri smartphone attraverso Drive di Google o iCloud di Apple (o servizi affini), ma come fare a gestirle?

È facile infatti smarrirsi nella marea di istantanee, e spesso e volentieri questo significa perdersi - e quindi dimenticarsi - momenti altrimenti importanti. E no, visualizzare le anteprime delle foto all'interno delle cartelle non è la soluzione. Ecco quindi che ci vengono in aiuto i visualizzatori di immagini, programmi che permettono di vedere a colpo d'occhio più immagini, modificarle, creare interessanti sequenze e compatibili con tutti i formati grafici, siano .jpg, .heic e .raw. Ce ne sono di tutti i tipi, gratis, per WindowsMac: scopriamoli insieme! Se poi volete anche aggiungere scritte e testi alle vostre migliori foto, in questa guida vi spieghiamo come farlo.

Migliori programmi per visualizzare foto 2022

I migliori programmi per visualizzare le foto gratis

In questa sezione andremo a vedere i migliori visualizzatori di immagini gratuiti, programmi facili da usare e che svolgono il loro compito ma senza che si investa del denaro. Più sotto ci sono altri programmi, sempre gratuiti, ma specifici per i singoli sistemi operativi.

XnView

XnView è uno dei visualizzatori di immagini più utilizzati, completi e soprattutto veloci. Semplice da usare, è dotato di moltissime funzioni, permette di ridimensionare le immagini e può gestire praticamente tutti i formati disponibili: JPEG, TIFF, PNG, GIF, WEBP, PSD, JPEG2000, OpenEXR, camera RAW, HEIC, PDF, DNG, CR2 per citarne alcuni.  

Tra le funzioni più interessanti:

  • l'elaborazione e la conversione in batch
  • Trova immagine duplicata
  • Confronta immagine
  • Regolazione del colore
  • Modifica, ritaglio e unione di immagini
  • Modifica dei metadati

Multipiattaforma, supporta Windows, Mac e Linux. Forse l'interfaccia è un po' antiquata, ma scegliendolo non si può sbagliare.

xnview

WidsMob

WidsMob è uno strumento semplice e molto utile per la gestione di video e immagini. Compatibile moltissimi formati di file immagine e video, tra cui jpg, jpeg, png, exif, webp, è incredibilmente veloce.

Tra le caratteristiche più interessanti, la possibilità di effettuare alcune modifiche del colore e la conversione in batch. Compatibile sia con Windows che con Mac, è disponibile sia in versione gratuita che a pagamento.

 

widsmob

I migliori programmi per visualizzare le foto su PC Windows

Passiamo ora ai programmi di visualizzazione delle immagini specifici per Windows, che non ha un visualizzatore foto di default. Il visualizzatore stock è infatti stato rimosso, ma le alternative non mancano.

IrfanView

IrfanView è un'altra soluzione gratuita e molto usata. L'aspetto è un po' troppo "vecchio stile", ma il programma è leggerissimo (occupa solo 5 MB), open source e ricco di funzioni. Oltre alla possibilità di vedere tutte le immagini presenti all'interno di una cartella, il software permette di convertire più foto contemporaneamente da un formato grafico all'altro in pochi click e applicare alcuni effetti base, arricchiti da plugin appositi.

La funzione unica di questo programma è l'OCR (Riconoscimento Ottico dei Caratteri), veramente ottimo, senza dimenticare che IrfanView permette di creare slideshow di immagini da salvare in formato SCR, necessario per poterli usare come sfondo della scrivania in Windows. I difetti? È solo per Windows

irfanview

ImageGlass

ImageGlass è un altro programma gratuito open souce per Windows che semplifica la gestione delle foto. Il programma è molto leggero e veloce, intuitivo e la sua caratteristica più apprezzata è la capacità di elaborare e archiviare immagini in oltre 70 formati, oltre ad essere altamente personalizzabile.

imageglass

FastStone

FastStone Image Viewer è un altro programma molto semplice e veloce, adatto anche agli utenti più esperti ed esigenti. Il programma è compatibile con quasi tutti i formati grafici e offre una serie di funzioni, ma la caratteristica unica è la possibilità di creare uno slideshow delle immagini con musiche e numerosi effetti.

  • Confronto, modifica, ridimensionamento, ritaglio e conversione delle immagini
  • Rapido accesso alle informazioni EXIF
  • Anteprima in miniatura delle immagini
  • Modifica veloce delle immagini
  • Slideshow delle immagini con oltre 150 effetti di transizione.

Disponibile solo per Windows, purtroppo.

faststone

Wildbit

Wildbit è un altro programma solo per Windows, semplice e immediato. La sua caratteristica più interessante è la funzione Thumbview (miniature), che permette l'ordinamento e il ridimensionamento delle miniature molto facile. Altri strumenti includono lo slideshow con più di 170 effetti e il ritaglio, l'unione e la gestione del colore delle immagini.

wildbit

PhotoDirector 365

Ecco un programma veramente completo e orientato ai professionisti, PhotoDirector 365. PhotoDirector è un software di fotoritocco di CyberLink ricco di funzionalità e potenti strumenti di gestione dei colori e degli effetti visivi che si avvalgono dell'intelligenza artificiale. Supporta Mac, Windows e Android ed è disponibile o nella versione da acquistare a 74,99 euro (solo per Windows), o nel piano di abbonamento a 40,99 euro l'anno (scontata al momento in cui si sta scrivendo l'articolo), sia per Windwos che Mac.

PhotoDirector-365

I migliori programmi per visualizzare le foto su Mac

Come abbiamo già detto più volte su queste pagine, macOS dispone già all'avvio di tutti i programmi necessari per iniziare a lavorare e il visualizzatore di foto (anzi sono due) è uno di questi.

Anteprima

Anteprima è un programma molto semplice di macOS, ma ricco di funzionalità. Consente la visualizzazione delle immagini, con miniature laterali, si possono applicare delle modifiche basilari ed è molto rapido e intuitivo. Inoltre è anche il lettore di PDF di default e ne consente la modifica, l'inserimento o la gestione delle pagine e l'inserimento delle firme.

anteprima

Foto

Foto è l'altro visualizzatore di immagini di macOS. Molto più avanzato, consente non solo la visualizzazione di più foto, ma anche modifiche piuttosto avanzate, anche automatiche per rendere l'immagine più gradevole. La parte delle modifiche non è predominante nel programma, e infatti è piuttosto nascosta dietro il pulsante "modifica" in alto a destra, mentre si dà maggiore risalto alla gestione automatica. Inoltre è integrato con iCloud in modo da sincronizzare gli scatti in tutti i dispositivi Apple associati allo stesso ID

Ovviamente è presente la condivisione su social e altre app e la caratteristica più interessante è la creazione dei Ricordi, brevi video organizzati automaticamente dall'app che vengono proposti con un sottofondo musicale in tema per situazioni giudicate dall'intelligenza artificiale di interesse. Veramente divertente e da far vedere a parenti e amici.

foto

Programmi per file HEIC

HEIC è il nome del formato file che Apple ha scelto per il nuovo standard HEIF (High Efficiency Image Format). È un formato contenitore, che può ospitare file immagine singoli e sequenze di immagini (video) e infatti è utilizzato per le foto "live" che gli iPhone scattano, brevi video che ci permettono di scegliere l'immagine migliore da una sequenza.

Utilizzando metodi di compressione avanzati e moderni, consente di ottenere file di dimensioni inferiori pur mantenendo una qualità dell'immagine superiore rispetto a JPEG/JPG. Ovviamente i Mac vedono nativamente i file HEIC mentre per i PC c'è bisogno di un programma apposito. I programmi sopra citati permettono di convertire i file HEIC, ma a questi si possono aggiungere anche due strumenti online, Google Foto e Dropbox.

Google Foto

È il visualizzatore predefinito che molti browser usano per la visualizzazione dei file HEIC, visto che è facile per gli utenti accedere a Google Foto dal desktop e caricare le immagini. Subito dopo il caricamento, viene visualizzata la miniatura di queste immagini e, cliccandoci sopra, è possibile ottenere la visualizzazione completa dell'immagine.

Inoltre si possono effettuare alcune modifiche base, la condivisione e l'esportazione in JPEG.

google foto

Dropbox

È un altro strumento online molto conosciuto, e consente la visualizzazione e la condivisione di immagini in formato HEIC. Dropbox è supportato da dispositivi iOS, Android e desktop, quindi il caricamento di immagini e la loro visualizzazione sono garantiti per tutti i dispositivi.

dropbox

Programmi per file RAW

Un file RAW (in inglese crudo, grezzo) è un file che contiene i dati dell'immagine catturata dal sensore di una fotocamera senza compressione o elaborazione, generalmente di grandi dimensioni. Questi file permettono di partire da un'immagine di alta qualità che può essere modificata, convertita e compressa in modo non distruttivo.

I file in Raw danno la possibilità di ottenere immagini con una regolazione anche non ottimale di alcune impostazioni come esposizione o bilanciamento del bianco (ma non la profondità di campo o la messa a fuoco) in quanto la successiva elaborazione consente di regolare questi parametri di ripresa mantenendo la qualità ai livelli più alti possibile.

I file RAW sono un tipo di formato di file non visibile come immagine, quindi deve essere importato con programmi specifici prima di poterli modificare o esportarli come file di immagine raster diverso, come un JPEG. Molti fotografi che scattano in RAW manipolano i dati originali in software specifici prima di comprimere il file RAW in un formato diverso per la stampa o per il web.

La maggioranza dei programmi sopra citati permettono di convertire o visualizzare i file raw, ma il più famoso in assoluto è Adobe Lightroom, della suite a pagamento Adobe. 

Adobe Lightroom

In realtà Lightroom è molto più di un visualizzatore, ma viene usato da molti fotografi professionisti per la sua capacità di lavorare su moltissime immagini tutte insieme. Si possono organizzare, gestire e trovare le foto in modo efficiente in un catalogo simile a una libreria, in modo da valutare gli scatti migliori e lavorare con album e raccolte per gestire servizi fotografici e progetti. Inoltre Lightroom ha anche funzioni di parole chiave e ricerca per trovare la foto esatta di cui si ha bisogno. Il piano base di Adobe comprende Lightroom e Photoshop a 9,75 euro al mese.

lightroom

Cos'è il JPEG

JPEG (Joint Photographic Experts Group, che ha creato lo standard nel 1992) è il formato per immagini più utilizzato al mondo, particolarmente nel campo della fotografia digitale e per l'utilizzo nel web.

Ma cosa significa esattamente? È un metodo di compressione delle immagini con perdita di dati (in realtà ce n'è anche uno senza perdita, ma non è usato) e la caratteristica interessante è che il grado di compressione può essere regolato, consentendo un compromesso selezionabile tra dimensioni del file e qualità dell'immagine. JPEG in genere raggiunge una compressione 10:1 con una perdita minima percettibile della qualità dell'immagine e funziona meglio su fotografie e dipinti di scene realistiche con variazioni uniformi di tono e colore.

Il formato JPEG non è particolarmente adatto per disegni con tratti marcati e altri elementi grafici testuali o iconici, in cui i forti contrasti tra pixel adiacenti possono causare artefatti evidenti, e non dovrebbe essere usato per applicazioni mediche e scientifiche o per file che subiranno più modifiche, poiché una parte della qualità dell'immagine viene persa ogni volta che l'immagine viene ricompressa.

Per quanto riguarda i profili colore, i più usati includono sRGB e Adobe RGB e se l'immagine non presenta tag che specifichino le informazioni sul profilo colore, si presume che lo spazio colore sia sRGB ai fini della visualizzazione sulle pagine Web. Infine una parola sulle estensioni: i file che utilizzano la compressione JPEG presentano estensioni .jpg e .jpeg, sebbene vengano utilizzati anche .jpe, .jfif e .jif. 

Se vi state chiedendo che programma usare per visualizzare file JPEG, andate tranquilli: tutti i programmi esistenti sono compatibili con il formato, che come detto è il più diffuso al mondo.

Programmi per visualizzare foto in sequenza

Abbiamo finalmente la nostra serie di foto, abbiamo effettuato alcune correzioni base per colore e contrasto, rotate in caso fossero venute storte e le stiamo osservando con piacere. Ma come ottenere una visualizzazione in sequenza, uno slideshow da mostrare ad amici e parenti senza dover cliccare sul tasto "avanti" sul computer o magari da proiettare su un televisore per una visione migliore?

Ecco quindi che ci vengono in aiuto alcuni tra i visualizzatori di immagini sopra citati che offrono proprio una specifica funzione:

  • Foto di Apple è il migliore perché fa tutto in automatico. Seleziona le varie immagini in galleria in base a posizione, tempo o soggetto e crea gradevoli animazioni con musiche in tema. Il problema è che dovrete avere un Mac o un iPhone.
  • XnView è compatibile con tutte le piattaforme, Windows, Mac e Linux e ha una funzione apposita
  • FastStone è compatibile solo con Windows, ma la funzione slideshow è interessante perché aggiunge musiche e transizioni originali tra foto
  • Wildbit, altro programma solo per Windows che permette di creare sequenze di immagini
  • IrfanView è solo per Windows, e la sua funzione slideshow permette di salvare la galleria come SCR, quindi si possono impostare le proprie sequenze come immagine di scrivania di Windows.

Mostra i commenti