Questo nuovo modulo trasforma un Raspberry Pi in una fotocamera da 12,3 MP con obiettivi intercambiabili! (foto e video)

Edoardo Carlo Ceretti

Da oggi, Raspberry Pi ha una nuova freccia al suo arco. Si tratta di un nuovo interessantissimo modulo che consiste in un sensore fotografico da 12,3 megapixel, capace persino di girare video in 4K a 30 fps, su cui è possibile montare una serie di obiettivi intercambiabili.

In particolare, si tratta di un sensore CMOS retroilluminato Sony IMX477 con pixel da 1,55 μm, delle dimensioni di 1/2,3 pollici (7,9 mm di diagonale), con la possibilità di montare obiettivi con innesti C e CS, ovvero quelli utilizzate da videocamere a circuito chiuso da 8 e 16 mm. Ricorrendo a degli adattatori però, sarà possibile utilizzare anche obiettivi ben più avanzati.

LEGGI ANCHE: Logitech StreamCam, la recensione

Non si tratta ovviamente del primo modulo in assoluto ad implementare un sensore fotografico, ma prima di ora nessuno aveva mai messo a punto un sistema così sofisticato e versatile, che apre un vero e proprio mondo di tipologie di utilizzo. Il costo del modulo parte da soli 25$.

Video

Immagini

Via: DPReview