Anche l’affascinate Razer Blade si aggiorna con i Kaby Lake. Arriverà mai in Italia? (foto)

Cosimo Alfredo Pina

A qualche mese dall’ultima versione arriva il notebook Razer Blade 2017, con Kaby Lake. Lo scorso settembre l’azienda lanciò un interessantissimo Blade con Skylake e GTX 1060. Adesso lo stiloso portatile si rinnova senza stravolgersi, con i nuovi processori Intel Core di settima generazione.

Il corpo resta lo stesso così come la maggior parte delle specifiche tecniche. Cambia ovviamente il processore e lo schermo può anche essere configurato con finitura opaca, ma solo nella versione full HD. Quanto di apprezzato nel precedente modello resta, incluso il comparto grafico top (se si considera le dimensioni). Andiamo quindi a vedere cosa ha da offrire questa piccola bestia, indicata da molti come una delle migliori alternative ai MacBook Pro.

Razer Blade 2017 con Kaby Lake: caratteristiche tecniche

  • Display: 14″ full HD (1.920 x 1.080 pixel) IPS (rifinitura opaca opzionale) o QHD+ IGZO (3.200 x 1.800 pixel) touch
  • Processore: Intel Core i7-67700HQ
  • GPU: NVIDIA GeForce GTX 1060
  • RAM: 16 GB DDR4 2.400 Mhz
  • Archiviazione: SSD PCIe M.2 da 128 GB, 512 GB o 1 TB
  • Connettività: Wi-Fi 802.11ac+ (Killer Wireless-AC 1535), Bluetooth 4.1
  • Porte: Thunderbolt 3 su USB-C, 2x USB 3.0, jack audio, HDMI 2.0
  • OS: Windows 10
  • Batteria: 70 Wh
  • Dimensioni: 17,9 x 345 x 235 mm
  • Peso: 1,86 kg, 1,95 kg il 4K
  • Altro: webcam da 2 MP, tastiera con retroilluminazione RGB Chroma, audio Dolby Digital Plus Home Theater Edition

Foto Razer Blade 2017 con Kaby Lake

Razer Blade 2017 con Kaby Lake: uscita e prezzo

Il nuovo Razer Blade arriva negli Stati Uniti, in Regno Unito, Germania e Francia. Oltreoceano si parte da 1.899$ per la variante con schermo full HD ed SSD da 256 GB; in Europa la base è 2.149€. La variante top con schermo 4K ed SSD arriverà non prima del secondo trimestre dell’anno. Nel frattempo l’Italia resta tagliata dai canali ufficiali. Considerate che sullo store italiano di Razer siamo ancora fermi alla variante con Intel Core di 4a generazione e GTX 970M.

Via: LiliputingFonte: Razer