Questo portatile di Razer ha più monitor 4K di quanti ne avrete mai in casa (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina

Nelle ultime ore avrete certamente notato, magari seguendo le nostre pagine, quanti notebook sono stati presentati al CES 2017. Per le varie aziende è quindi davvero difficile lasciare il segno. Razer ci prova, riuscendoci, con un prototipo davvero unico: Project Valerie.

Cosa ha quindi di particolare questa evoluzione del Razer Blade Pro, pesa più di cinque chili e spesso quasi quattro centimetri? Ben tre monitor da 17,3″ IGZO a risoluzione 4K. Vi starete a questo punto chiedendo come fanno tre pannelli a stare dentro il corpo di un, più o meno, normale laptop da gaming.

LEGGI ANCHE: Razer Blade Pro, tutto quello da sapere

Razer ha implementato un avanzato sistema di cerniere automatizzate che all’occorrenza fanno slittare di fianco al monitor centrale altri due pannelli. Alla faccia dei portatili da 21″ con schermo curvo. Non ci sono dettagli su scheda tecnica o prezzi di Project Valerie, ma del resto si tratta di un concept, in verità non del tutto inedito ma che con l’hardware attuale inizia ad avere un senso.

Chissà se con tutta questa attenzione Razer lo farà diventare un prodotto finale. In tal caso non aspettatevi niente di troppo abbordabile; considerate che il normale Blade Pro è stato lanciato lo scorso ottobre a prezzi base di 3.500$.

Video Razer Project Valerie

Foto Razer Project Valerie

Via: The Verge