Redmi fa sul serio: il nuovo notebook gaming della serie G avrà il Ray tracing

Redmi fa sul serio: il nuovo notebook gaming della serie G avrà il Ray tracing
Filippo Morgante
Filippo Morgante

In Cina, i produttori di tecnologia sono soliti comunicare le loro novità tramite il social network Weibo. Redmi non fa eccezione, e ha deciso di annunciare ufficialmente tramite il suo account che il prossimo portatile da gioco della serie G sarà presentato il 22 settembre e supporterà il Ray tracing. Il precedente modello (Redmi G del 2020), poteva contare su un display da 16.1 pollici a 1080p con refresh rate a 144Hz, un processore Intel Core i5-10300H di decima generazione e scheda video fino alla Nvidia GTX 1650 Ti.

I potenziamenti su questa nuova versione 2021 saranno evidenti, con la scheda video che potrebbe essere una tra Nvidia RTX 3050, RTX 3060 e RTX 3070. Tutte queste schede supportano il Ray tracing, che aggiunge ombre e riflessi più realistici ai giochi. Il Ray tracing si è dimostrato piuttosto impegnativo a 4K con le schede 3050/3060, quindi è plausibile aspettarsi giochi a 1080p da questo Redmi G 2021.

Si vocifera inoltre che il Redmi G arriverà quest'anno nelle varianti con processori Intel e Ryzen.

Il display da 16.1 pollici, capace di mostrare il 100% dello spettro sRGB e supportare un refresh rate a 144Hz, sarà migliorato. A corredo, fino a 64GB di RAM e una memoria SSD da 512GB.

Via: gsmarena

Commenta