RedmiBook 14 con Ryzen ufficiale: è il frutto di una collaborazione tra Xiaomi e AMD (foto)

Matteo Bottin

Redmi è un’azienda controllata da Xiaomi, ed è proprio da essa che è nata la terza versione di RedmiBook 14, questa volta con processori AMD (mentre le prime due erano su base Intel). Ecco le specifiche comunicate.

  • Schermo: 14″ full HD (1.920 x 1.080 pixel), 81,2% rapporto schermo/dimensioni
  • Processore: AMD Ryzen 7 3700U
  • Scheda video: AMD Radeon Vega
  • Batteria: 10 ore di utilizzo, con Quick Charge
  • SO: Windows 10

Non si tratta solamente di un cambio di piattaforma: questa versione (che la stessa Xiaomi chiama “migliorata”, enhanced) porta un miglioramento delle prestazioni del 10% rispetto agli altri RedmiBook 14. Inoltre, è equipaggiata con un sistema di raffreddamento ad alta efficienza che permette performance stabili anche sotto i carichi più pesanti.

Il portatile è compatibile con la ricarica rapida: in 35 minuti è possibile ricaricare il 50% della batteria. In più, è compatibile con MiDrop, l’applicazione che permette di condividere rapidamente file tra smartphone e PC. Infine, al suo interno troviamo il Mi Smart Unlock 2.0 e il Modern Standby Technology (per consumare poco in stand-by).

Insieme all’edizione Ryzen di RedmiBook 14, Xiaomi ha svelato anche la versione migliorata di Mi Laptop Pro 15. L’azienda non si è sbottonata molto sulle specifiche: sappiamo solo che ha ricevuto “aggiornamenti significativi” su processore, scheda grafica, dissipazione, schermo e user experience.

LEGGI ANCHE: Grazie ad Amazon potete aiutare gratuitamente la vostra scuola preferita

Manca il dato più importante: il prezzo. RedmiBook 14 Ryzen Edition è disponibile al preordine nelle due colorazioni Grey e Silver al prezzo di 2.999 RMB (383€). Peccato che, per ora, sia disponibile solo in Cina.

Fonte: Xiaomi