RedmiBook 14 con Ryzen ufficiale: è il frutto di una collaborazione tra Xiaomi e AMD (foto)

Matteo Bottin

Redmi è un’azienda controllata da Xiaomi, ed è proprio da essa che è nata la terza versione di RedmiBook 14, questa volta con processori AMD (mentre le prime due erano su base Intel). Ecco le specifiche comunicate.

  • Schermo: 14″ full HD (1.920 x 1.080 pixel), 81,2% rapporto schermo/dimensioni
  • Processore: AMD Ryzen 7 3700U
  • Scheda video: AMD Radeon Vega
  • Batteria: 10 ore di utilizzo, con Quick Charge
  • SO: Windows 10

Non si tratta solamente di un cambio di piattaforma: questa versione (che la stessa Xiaomi chiama “migliorata”, enhanced) porta un miglioramento delle prestazioni del 10% rispetto agli altri RedmiBook 14. Inoltre, è equipaggiata con un sistema di raffreddamento ad alta efficienza che permette performance stabili anche sotto i carichi più pesanti.

Il portatile è compatibile con la ricarica rapida: in 35 minuti è possibile ricaricare il 50% della batteria. In più, è compatibile con MiDrop, l’applicazione che permette di condividere rapidamente file tra smartphone e PC. Infine, al suo interno troviamo il Mi Smart Unlock 2.0 e il Modern Standby Technology (per consumare poco in stand-by).

Insieme all’edizione Ryzen di RedmiBook 14, Xiaomi ha svelato anche la versione migliorata di Mi Laptop Pro 15. L’azienda non si è sbottonata molto sulle specifiche: sappiamo solo che ha ricevuto “aggiornamenti significativi” su processore, scheda grafica, dissipazione, schermo e user experience.

LEGGI ANCHE: Grazie ad Amazon potete aiutare gratuitamente la vostra scuola preferita

Manca il dato più importante: il prezzo. RedmiBook 14 Ryzen Edition è disponibile al preordine nelle due colorazioni Grey e Silver al prezzo di 2.999 RMB (383€). Peccato che, per ora, sia disponibile solo in Cina.

Fonte: Xiaomi
  • Dark Ocio

    Se volete buttare i vostri soldi questa e la cosa giusta…schifo al quadrato !

    • Jak

      E sentiamo in cosa farebbe schifo…

    • Sam B

      Ma sei serio?

    • alewarry

      Voglio proprio vedere cosa ti porteresti a casa per 383€… Qua sento odore di pregiudizio..

      • Nico Ds

        In Italia ufficiale, basandomi su Huawei Matebook (mi pare venduto in madrepatria col sub brand Honor, proprio come questo) probabilmente starebbe sui 600 di Street price, dopo un po’ con offerte sui 500.

    • Carlo Carnevali

      Ciccio te non stai bene

  • Angelo

    Ah pensavo tra xiaomi e intel