Ulteriori ritardi nelle consegne di MacBook e Mac Studio, ora si arriva fino ad agosto

Ulteriori ritardi nelle consegne di MacBook e Mac Studio, ora si arriva fino ad agosto
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Continuano ad accumularsi i ritardi nelle consegne di alcuni computer (qui la nostra selezione dei migliori portatili sul mercato) di Apple. Dopo la notizia di consegne spostate a fine giugno di tre settimane fa, sembra che i problemi di fornitura continuino ad affliggere l'azienda di Cupertino.

Canale Telegram Offerte

Ora, andando a spulciare lo store italiano, si vede che alcune configurazioni di MacBook Pro da 14 e 16 pollici vengono indicate con consegne fino al 3 agosto. In genere le versioni base vengono indicate con consegne entro il 28 luglio, poi andando a personalizzare le specifiche, si vanno ad allungare i tempi. La cosa interessante è che se si seleziona una configurazione si ottiene il 28 luglio come data di consegna, poi andando a completare l'acquisto, il sistema cambia la consegna al 3 agosto (immagini sotto).

L'esempio sopra è per il MacBook Pro da 14", ma lo stesso discorso vale anche per quello da 16", anzi per questo andando a selezionare una configurazione base si ottiene il 28 luglio come consegna, poi cambiando il processore il sistema dà il 3 agosto e tornando alla configurazione iniziale, il sistema resta con consegna al 3 agosto. Indicativamente, quindi, sembra che le date si stiano spostando gradualmente verso il 3 agosto.

Per quanto riguarda gli altri computer, nessun problema per MacBook Pro da 13" pollici (senza aumentare la RAM), e iMac base. Per quest'ultimo, se ci si azzarda ad aumentare la RAM, le consegne schizzano al 21 luglio.

Infine i Mac Studio, con tempi di consegna che vanno dal 21 luglio della versione con M1 Max e GPU 24-core fino a settembre per la versione con M1 Ultra e 48-core! Lo Studio Display ha invece consegne al 4 agosto. Ovviamente questa situazione riguarda lo store Apple, se vi rivolgete per esempio ad Amazon, i MacBook Pro hanno consegne di un giorno.

Via: 9to5Mac
Mostra i commenti