ROG Zephyrus Duo 15 SE e Strix SCAR 17 sono i portatili gaming AMD+RTX che stavate aspettando! (foto)

Nicola Ligas E ci sono anche altri accessori gaming a far loro compagnia.

Dal CES 2021, ASUS presenta nuovi dispositivi della serie ROG, tra i quali l’originale Flow X13, del quale abbiamo già parlato, ed il non meno originale ROG Zephyrus Duo 15 SE, Strix SCAR 17 e tanti altri accessori gaming. Andiamo quindi con ordine e vediamo cosa c’è di nuovo in casa del produttore taiwanese.

ROG Zephyrus Duo 15 SE

ASUS ha “studiato” la reazione del pubblico alle Zephyrus Duo 15 dello scorso anno, che abbiamo anche recensito, ed ha confezionato il nuovo modello SE, che va ad apportare tutte le modifiche chieste dagli utenti, per il portatile dual-screen da gioco più potente che ci sia, ora anche con i nuovi processori AMD.

Al suo interno abbiamo infatti un AMD Ryzen 9 5900HX abbinato ad una scheda grafica NVIDIA GeForce RTX 3080, per il top delle performance che il mercato abbia da offrire oggigiorno. Lo schermo principale è inoltre disponibile o in versione 4K@120 Hz (con 100% dello spazio colore Adobe RGB) oppure in versione 1080p@300 Hz con tempo di risposta di 3 ms e  100% dello spazio colore sRGB.

Per tenere sotto controllo l’hardware, il sistema di raffreddamento Active Aerodynamic System Plus (AAS+) è stato aggiornato, (nuove ventole Arc Flow, 5 heat pipe, nuovo composto termico per la dissipazione del calore della CPU, e altro) ma senza aumentarne la rumorosità, che è tra le meno marcate della categoria.

Lo ScreenPad Plus, il secondo schermo, può essere usato o per svolgere altre attività durante il gioco (magari nei momenti morti o nelle cut-scene), o per controllare le chat di gioco, o ancora per riprodurre o registrare gameplay, tra i quali segnaliamo in particolare la partnership con XSplit Gamecaster.

Ma il secondo schermo non serve solo a giocare, perché ci sono anche contenuti esclusivi sviluppati insieme ad Adobe, per potenziare l’uso delle applicazioni Creative Cloud quali Photoshop e Premiere. Sul fronte audio abbiamo il supporto Dolby Atmos e la cancellazione del rumore tramite AI.

A completare il tutto abbiamo una batteria da ben 90Wh ed il supporto fino a 48 GB di RAM DDR4 e fino a 2 TB con 2 SSD NVMe PCIe 3.0 in RAID 0, il tutto in un peso di 2,4 Kg, che non sono certo tanti per un portatile del genere. Prezzo e disponibilità in Italia saranno però comunicati solo in un secondo momento.

ROG Strix SCAR 17

ROG Strix SCAR 17 non è comunque da meno, e se cercate la potenza bruta in un formato più tradizionale, è a lui che dovete guardare. Abbiamo anche qui RTX 3080 e AMD Ryzen 9 5900HX, e per di più la RAM può arrivare fino a 64 GB DDR4.

Come se non bastasse, lo schermo da 17 pollici è un velocissimo 1080p@360 Hz con tempo di risposta di 3 ms, ma c’è anche l’opzione WQHD a 165 Hz, che vanta anche il supporto allo spettro di colore DCI-P3. Ad alimentare il tutto c’è una batteria da 90 Wh, che di certo non vi porterà tanto lontano dalla presa di corrente se vorrete spremere l’hardware, ma che è vicina al massimo che ASUS potesse inserirvi, e si ricarica anche via USB-C.

Abbiamo poi quattro speaker Dolby Atmos, cancellazione del rumore via IA, tastiera opto-meccanica RGB per singolo tasto, ed anche una barra LED RGB posta attorno al bordo anteriore del telaio, una striscia luminosa inserita sotto al display e una collezione di tre caps per le cerniere. Peso: 2,5 Kg. Prezzi e disponibilità arriveranno in un secondo momento.

ROG Swift PG32UQ, Claymore II, Gladius III Wireless

Oltre a questi due notebook, ASUS ha presentato anche un nuovo monitor, una nuova tastiera ed un nuovo mouse, dei quali riportiamo il comunicato stampa originale a seguire; le immagini sono invece qui sopra.

ROG Swift PG32UQ è il primo monitor gaming al mondo da 32 pollici con HDMI 2.1 e dispone di un pannello IPS a 144 Hz con un tempo di risposta di 1 ms (MPRT). Dispone di due porte HDMI 2.1 per supportare video 4K fino a 120 Hz così da sfruttare al massimo le console gaming più recenti. È anche dotato della tecnologia Display Stream Compression (DSC), uno standard di compressione per fare transitare flussi video ad altissima definizione su una singola interfaccia ad alta velocità senza perdita percettibile di qualità visiva. PG32UQ permette inoltre di visualizzare immagini in 4K a 144 Hz tramite una singola connessione DisplayPort 1.4.

PG32UQ è compatibile con G-SYNC ed è arricchito dalle tecnologie ASUS Extreme Low Motion Blur Sync (ELMB Sync) e ASUS Variable Overdrive per ottenere immagini sempre fluide a frame rate variabili. In termini di prestazioni del colore, PG32UQ è certificato DisplayHDR™ 600, supporta il 160% dello spazio colore sRGB e il 98% del gamut DCI-P3 ed è pre-calibrato in fabbrica per garantire un’accuratezza dei colori Delta E <2.

ROG Claymore II

ROG Claymore II è la prima tastiera meccanica gaming RGB equipaggiata con i nuovi switch ROG RX Blue Optical Mechanical Switches, una soluzione che sfrutta una struttura a quadrato vuoto e LED RGB incorporati che vanno a circondare completamente ciascun tasto. L’esclusiva forma dello switch azzera pressoché il ritardo dovuto al rimbalzo in modo che i tasti reagiscono esattamente nel momento in cui avviene la pressione. La struttura quadrata e incavata, le quattro chiusure angolari dei copritasti e il meccanismo di stabilizzatore a X assicurano massima precisione anche in sequenze di digitazione ripetute, mentre la durata garantita di 100 milioni di pressioni dei tasti ne assicura un’estrema resistenza. Claymore II è disponibile anche con ROG RX Red Switch.

Claymore II è fornita di un poggiapolsi magnetico e un tastierino numerico staccabile che può essere collegato su entrambi i lati della tastiera in formato ‘80%, per adattarsi ai diversi stili e configurazioni gaming. Il tastierino numerico include quattro tasti per controllare la riproduzione multimediale che possono essere personalizzati al fine di realizzare scorciatoie di produttività o comandi macro. È presente inoltre una rotella a scorrimento per regolare il volume.

Le connessioni USB-C® e wireless RF a 2,4 GHz assicurano una connettività priva di lag. La batteria da 4.000 mAh assicura fino a 40 ore di utilizzo con una singola carica, la connessione USB-C supporta anche la ricarica rapida oppure la funzione “USB passthrough” per collegare altri dispositivi. In aggiunta, Claymore II dispone anche dell’illuminazione Aura Sync e si affida al software Armoury Crate per generare una moltitudine di opzioni di personalizzazione.

ROG Gladius III Wireless

ROG Gladius III Wireless è il mouse gaming con design ergonomico capace di operare a 19.000 dpi e presenta una connettività tri-mode avanzata: via cavo, wireless a 2,4 GHz RF e Bluetooth. Il nuovo ed esclusivo Push-Fit Switch Socket II supporta sia i tradizionali micro-switch meccanici a 3 pin sia quelli ottici Omron a 5 pin, per consentire di personalizzare in modo preciso il clic e il feedback tattile dei pulsanti in base alle proprie preferenze. I gamer possono anche sostituire gli switch usurati per prolungare la durata del mouse. La rivoluzionaria latenza “zero-click” assicura una reattività in tempo reale, mentre il cavo flessibile ROG Paracord non crea problemi di scorrimento e i piedini per mouse ROG Omni 100% TPFE con bordi arrotondati assicurano una scorrevolezza estremamente fluida. È disponibile anche una versione unicamente cablata di ROG Gladius III.

[/quote_spoiler]