Samsung: pronte le NAND a 14 nanometri, con benefici per performance ed investitori

Samsung: pronte le NAND a 14 nanometri, con benefici per performance ed investitori
CosimoAlfredo Pina
CosimoAlfredo Pina

Dopo aver praticamente monopolizzato il settore delle memorie NAND, almeno quello top, durante l'anno in chiusura, Samsung punta al 2016 con una nuova architettura a 14 nanometri che promette di fare felici sia gli investitori, con più guadagni per l'azienda dati dai ridotti costi di produzione, sia l'utente finale, con prestazioni e stabilità maggiori.

Le memorie flash di Samsung vengono impiegate in davvero molti settori e tipi di dispositivi. Un esempio sono i performanti SSD della serie 950 Pro, oppure le memorie impiegate su smartphone top gamma e anche i computer portatili Apple.

style="padding-left: 30px;"

Prima di vedere i benefici di questo salto tecnologico ci vorrà ancora qualche mese, ma Samsung si dice pronta a partire con la produzione già per la prima metà dell'anno in apertura e non è da escludere che i primi dispositivi a montarle arriveranno entro la fine del 2016.

Via: Sammobile
Fonte: ETNews

Commenta