Samsung vuole la testa di Apple: obiettivo gli M1

Samsung vuole la testa di Apple: obiettivo gli M1
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Negli ultimi tempi, Samsung ha avuto diversi problemi per la produzione dei processori. Questi hanno riguardato sia la produzione di Snapdragon per Qualcomm (che a causa della scarsa efficienza di produzione è passata a TSMC), che per quanto riguarda i suoi Exynos, deludenti anche dal punto di vista prestazionale

Canale Telegram Offerte

Ora però il gigante di Seul avrebbe intenzione di passare al contrattacco, e l'obiettivo è Apple con i suoi M1. Secondo un rapporto dalla Corea, Samsung starebbe infatti costituendo un vero e proprio Dream Team, una task force speciale denominata "Dream Platform One team" che dovrà progettare un processore proprietario, Samsung Mobile Application Processor (AP), in grado di competere appunto con la soluzione della casa di Cupertino.

La notizia segue alcune anticipazioni che avevamo già riportato riguardo ai nuovi Galaxy S dell'azienda per il 2025, ma Samsung dovrà mettersi in coda, in quanto già Intel con il suo progetto "Royal Core" vuole ribattere ad Apple, per non parlare del ritardo accumulato in tutti questi anni. Vedremo cosa riusciranno a produrre, anche perché la casa della mela non starà certo a guardare.

Via: Neowin
Fonte: Naver
Mostra i commenti