Il miglior modo per tenere sotto controllo macOS: Sensei Monitor (foto)

Il miglior modo per tenere sotto controllo macOS: Sensei Monitor (foto)
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Sensei è una delle migliori utility per macOS, della quale avevamo già parlato in una nostra apposita rassegna lo scorso anno. L'aggiornamento alla versione 1.5 porta con sé una novità che è stata a lungo in sviluppo: i monitor di sistema, completamente personalizzabili, disponibili nella barra dei menu.

Sensei Monitor vi permette di creare dei pannelli completamente personalizzabili, pieni di widget che controllano lo stato di varie parti del sistema, il tutto con un design perfettamente integrato in macOS.

Questa funzione è stata affinata a lungo, tanto che il suo impatto sulle risorse di sistema è davvero minimo, anche se un po' variabile in base al numero di widget che deciderete di usare.

In particolare potrete controllare:

  • CPU (supporto M1 incluso) e GPU
  • RAM
  • Archiviazione
  • Ventola e temperature
  • Rete
  • Batteria e alimentazione

Un'ultima nota importante: Sensei Monitor richiede per forza macOS Big Sur 11.3 o superiori, mentre l'app di Sensei e compatibile con macOS Catalina 10.15 e successivi.

Sensei  è disponibile sul sito ufficiale, in versione di prova ed in abbonamento a 29$/anno o per 59$ con licenza a vita.

Commenta