Snapdragon 850? Tsk, ecco i dettagli del primo “vero” chip di Qualcomm per Windows, Snapdragon 8180

Matteo Bottin

Al Computex 2018 Qualcomm ha annunciato Snapdragon 850, un nuovo SoC dedicato ai portatili e convertibili Windows 10. Sebbene sia dedicato ai portatili Windows, si basa comunque sull’hardware dello Snapdragon 845. Il “vero” primo chip per laptop di Qualcomm dovrebbe essere invece lo Snapdragon 8180, con potenze e TDP più elevati, più o meno in linea con le altre soluzioni sul mercato. Ecco i dettagli trapelati.

Innanzitutto si tratta di un Octa-core, con processo produttivo a 7 nm. Il “formato” finale è comunque più grande rispetto a quanto Qualcomm sia abituata, andando a dimensioni simili di quelle che troviamo negli attuali notebook in commercio. Il TDP sale fino a 15 W, e dunque richiede anche un raffreddamento attivo. Internamente veniva chiamato SDM1000, mentre ora pare che venda usato il codice SCX8180.

Lo Snapdragon 8180 si spingerà fino a frequenze superiori ai 3 GHz, un valore mai superato dai precedenti processori Qualcomm (sono stati raggiunti i 2,96 GHz sull’ASUS ROG Phone). In realtà solo 4 dei core presenti (chiamati “gold” core) arriveranno a queste frequenze, mentre altri (“Silver”) si fermeranno a 1,8 GHz. Si tratta comunque di frequenze che sono state rilevate su delle schede di test, e dunque potrebbero non rispecchiare il risultato finale (che potrebbe essere più elevato). Le architetture dietro questi due gruppi di core sono le ARM Cortex-A55 e Cortex-A76.

Sul lato grafico lo Snapdragon 8180 integra una unità, chiamata Adreno 680. Purtroppo riguardo a questa non abbiamo ulteriori dettagli. Pare invece che nel sistema sia inclusa una NPU (chiamata per ora NPU-130) che può svolgere i compiti (ovviamente) di intelligenza artificiale.

Il nuovo SoC supporterà le memorie RAM LPDDR4X con velocità di clock di 2.133 MHz (per fare un confronto, gli Snpdragon 845 e 850 supportano solo quelle a 1.866 MHz). Infine, pare che tutto il sistema verrà prodotto con un nuovo formato chiamato FCBGA1448B. Quali siano i vantaggi di questo formato, per ora è un mistero.

LEGGI ANCHE: Lo Snapdragon 855 scalda i motori

Il nuovo Snapdragon 8180 dovrebbe arrivare a dicembre, e il primo prodotto a vederlo a bordo dovrebbe essere un portatile ASUS con nome in codice “Primus”. Anche di questo tablet non abbiamo dettagli.

Via: WinFuture