Snapdragon 8cx e 7c+ Gen 3 ufficiali: la battaglia per i notebook riparte da qui

Snapdragon 8cx e 7c+ Gen 3 ufficiali: la battaglia per i notebook riparte da qui
Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Durante la seconda giornata dell'annuale Snapdragon Tech Summit Qualcomm ha svelato al mondo la sua nuova piattaforma mobile always-on per i PC connessi, che siano questi dispositivi Windows o Chromebook.

Indubbiamente la battaglia per il mondo dei PC sempre attivi è ancora in corso e Qualcomm, dalla sua posizione di leader nel mondo mobile non vuole certo farsi sfuggire questa fetta di mercato. Lancia così oggi la sua piattaforma 8cx Gen 3 e 7c+ Gen 3.

Snapdragon 8cx Gen 3 è la prima piattaforma per PC Windows/Chrome a 5nm (quindi escludendo Apple M1) offrendo così performance e efficenza al top. È realizzato con una combinazione di 4 core X1 e 4 core A78. La nuova CPU Kyro di 8cx Gen 3 offre prestazioni fino all'85% offrendo però lo stesso consumo energetico del passato, con un 60% di efficenza energetica in più rispetto alla concorrenza x86. La GPU Adreno offrirà poi un 60% di prestazioni in più sotto stress. In più avremo il pieno supporto al gaming in Full HD fino a 120fps.

In più sarà possibile fare videochiamate o live streaming con audio cristallino e soprattutto con notevoli miglioramenti nel video grazie all'ISP Spectra migliorato, non solo nel tempo di avvio (15% più veloce nell'avviarsi) ma anche nella qualità che può offrire un miglior auto focus, un miglior bilanciamento del bianco e una migliore esposizione automatica. Snapdragon 8cx Gen 3 supporta port streaming dalla videocamera fino al 4K HDR e fino a 4 fotocamere in contemporanea.

Migliorata anche l'esperienza AI, in aggiunta a quanto già gli utenti erano stati abituati (come il riconsocimento del volto e la sfocatura dello sfondo). 8cx Gen 3 garantisce fino a oltre 29 TOPS di accelerazione AI, ovvero quasi 3 volte i risultati dei concorrenti.

8cx Gen 3 offre ovviamente il pieno supporto a vari modem di Qualcomm. Parliamo dell'X55, dell'X62 e dell'X65 5G, garantendo fino a 10Gbps di velocità in download. Supportata anche la Wi-Fi 6 e 6E grazie a FastConnect 6900. Gli stessi componenti di Snapdragon 8 Gen 1 presentati solo ieri. Il supporto al 5G è fondamentale nell'ottima del notebook sempre acceso anche da "spento". Con tempi di avvio della connettività inesistenti, proprio come siamo abituati sugli smartphone.

Ma non c'è solo 8cx Gen 3 come abbiamo detto. L'azienda lancia oggi anche un prodotto entry-level: 7c+ Gen3. Pensato anche questo per PC Windows e Chromebook, è realizzato con processo produttivo a 6nm e garantisce fino al 60% in più di prestazioni sulla CPU e il 70% sulla GPU rispetto alla precedente generazione. Anche qui abbiamo la connettività 5G (sia Sub6 che mmWave) grazie al modem Snapdragon X53 che garantisce velocità di download fino a 3,7 Gbps.

Snapdragon 8cx e 7c+ Gen 3 verranno lanciati entro il primo trimestre del 2022.

Queste due soluzioni arrivano sul mercato in un momento di rinnovato interesse per i notebook e per le piattaforme PC in generale. Sicuramente Apple con il suo M1 e le sue iterazioni successive hanno aiutato a smuovere il mercato, ma è indubbio come questo potrebbe essere l'anno giusto per Qualcomm per cogliere la palla al balzo di questo rinnovato interesse verso questo mercato.

Commenta