In soli 2 anni Apple ha raddoppiato il suo valore: ben 2 mila miliardi di dollari

Lorenzo Delli Deal with it 🤑

Apple è la prima società al mondo a raggiungere il valore di mercato di ben 2.000 miliardi di dollari. Se foste incappati nella stessa notizia in lingua inglese potreste aver letto il valore “$2 Trillion”, per il semplice motivo che il sistema di denominazione utilizzato negli Stati Uniti, la così detta scala corta, è diverso dal nostro. D’altronde sapete come funziona, se negli Stati Uniti non usano un sistema di misurazione diverso dal resto del mondo non dormono sonni tranquilli! A parte gli scherzi, se 2.000 miliardi di dollari a vostro avviso non rende giustizia potete anche dire 2 bilioni di dollari.

Torniamo definitivamente seri. Solo due anni fa Apple raggiungeva la già ragguardevole quota di capitalizzazione di mercato di mille miliardi. Il numero due insomma è ricorrente: dopo due anni Apple ha raddoppiato il suo valore, portandosi appunto a duemila miliardi.

E il bello è che le azioni di Apple, un po’ come quelle di tante altre società tech, era calato drasticamente in periodo di lockdown. A marzo erano scese a 230 dollari, anche per via della chiusura degli Apple Store di quasi tutto il mondo. In queste ore le azioni sono salite a ben 467,80 dollari, rendendo Apple e gli azionisti alquanto felici.

Probabile che parte del successo delle azioni sia causato sia dall’avvicinarsi degli iPhone 12 che del fantomatico Apple One, un servizio in abbonamento che racchiude tutti i servizi della società di Cupertino (Arcade, TV+, News+, Music).