Surface Mini sarà anche stato cancellato nel 2014, ma c’è chi o ha recensito (foto e video)

Matteo Bottin

Ben 5 anni fa, nel 2014, Microsoft presentò Surface Pro 3 (qui la nostra recensione), un ottimo dispositivo che migliorò in maniera sostanziale l’esperienza della linea Surface Pro. Insieme a questo doveva però essere presentato un altro prodotto, più piccolo e dedicato alla portabilità: Surface Mini. Grazie a Windows Central, ora possiamo vederlo in azione e capire anche il perché della sua cancellazione.

Caratteristiche tecniche Surface Mini

  • Display: 7,5″, 1.440 x 1.080 pixel (4:3)
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 800
  • RAM: 1 GB
  • Memoria interna: 32 GB espandibile tramite microSD
  • Fotocamera posteriore: 5 MP
  • Fotocamera frontale: 2,1 MP
  • Connettività: Wi-Fi n, Bluetooth 4.0
  • Porte: Micro USB, jack audio
  • Dimensioni: 203,2 x 139,7 x 8,9 mm
  • OS: Windows 8.1 RT

Surface Mini si presenta in maniera ottima (per l’epoca): certo, ci sono i cornicioni laterali, ma abbiamo un piccolo kickstand sul retro e, soprattutto, un’asola integrata sul retro per portare in giro la Surface Pen senza perderla.

Sì, perché Surface Mini voleva puntare principalmente alla scrittura di note, grazie anche ad un rapporto di forma 4:3 leggermente meno allungato dei 3:2 del Surface Pro e che permette di prendere appunti in posizione verticale. Per di più, anche a distanza di anni lo schermo è ottimo per la categoria.

Le performance, in generale, non sono male per l’età del dispositivo: lo Snapdragon 800 fa un ottimo lavoro, ma l’unico GB di RAM fa da collo di bottiglia, rendendo l’esperienza multitasking “frustrante”. Certo, Windows RT è più leggero di Windows 8.1 “standard”, ma della RAM aggiuntiva non avrebbe fatto male.

LEGGI ANCHE: Destiny 2 si rivoluziona: tutto quello che dovete sapere per non farvi trovare impreparati

Ma, quindi, perché è stato cancellato? Windows Central avanza un’opinione che noi condividiamo: giusto qualche mese dopo Microsoft avrebbe presentato Windows 10, andando completamente a smantellare Windows RT. Surface Mini avrebbe dunque avuto vita breve, e per questo probabilmente avrebbe portato più perdite che benefici.

Fonte: Windows Central