Microsoft Surface Pro 6 è atteso per il 2019 con un design rinnovato da cima a fondo

Edoardo Carlo Ceretti Tanti rumor anche su un refresh autunnale degli attuali Surface Pro e Surface Laptop, nuove cuffie a marchio Surface ed un 2 in 1 più economico per dichiarare guerra ai Chromebook di Google.

La serie Surface ha saputo negli anni conquistarsi appeal e consenso fra gli appassionati, che ormai percepiscono il marchio stesso come sinonimo di estrema qualità costruttiva, eccellenti soluzioni hardware ed una cura software di livello superiore rispetto ad altri PC Windows 10. Surface Pro però, ovvero la famiglia di 2 in 1 del brand di Microsoft, inizia a sentire il peso degli anni in fatto di design, non tanto perché non sia più moderno o funzionale, ma perché gli utenti, si sa, dopo qualche anno reclamano una rinfrescata sul lato estetico.

E sembra proprio che nei piani di Microsoft ci sia un Surface Pro 6 – nome in codice Carmel – del tutto rinnovato nel design, secondo le voci previsto per la metà del 2019. Nel frattempo però il colosso di Redmond non rimarrà con le mani in mano: per il prossimo autunno potrebbe lanciare i refresh dell’attuale Surface Pro e di Surface Laptop, dotati di processori Intel Core di ottava generazione e di USB Tipo C, che in un primo momento dovrebbero affiancare il sempre apprezzato Surface Connector per la ricarica.

LEGGI ANCHE: La nuova Xbox “Scarlett” potrebbe arrivare nel 2020

Inoltre, Microsoft potrebbe anche lanciare il suo primo paio di cuffie a marchio Surface, che sarebbero simili nell’estetica e nelle funzionalità alle Jabra Evolve. Infine, per contrastare la preoccupante avanzata dei Chromebook nel mercato a stelle e strisce, Microsoft potrebbe lanciare anche un nuovo Surface 2 in 1 più economico – si dice attorno ai 400$ – con display da 10″, USB Tipo C e il 20% più leggero dei Surface Pro.

Via: The VergeFonte: Zdnet, Thurrot