Anche la tastiera virtuale di Windows 10 sta per diventare davvero intelligente: Swiftkey è in arrivo! (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Un paio di anni fa, Microsoft acquistò Swiftkey, una delle più celebri e diffuse tastiere virtuali del mondo Android, ma anche iOS. Il fine di rafforzare la propria presenza nel settore mobile – a seguito della dipartita di Windows Phone – era chiaro, ma in molti si domandarono da subito se in futuro Swiftkey avrebbe potuto farsi strada anche su Windows 10. E ora la risposta che aspettavamo, è arrivata.

Il colosso di Redmond ha infatti ufficialmente aperto le danze per la sperimentazione di Swiftkey sul suo sistema operativo desktop, tramite il programma di beta testing. Al momento la tastiera supporta le lingue inglese, francese, tedesca, italiana, spagnola, portoghese e russa, ma è già completa delle funzioni di predizione e autocorrezione del testo, che abbiamo imparato ad apprezzare su mobile.

LEGGI ANCHE: Rymek – Tastiera meccanica vintage (recensione)

Non si tratterà di una novità in grado di cambiare volto all’esperienza su Windows 10, anche perché l’utilizzo touchscreen non è mai del tutto decollato, ma si tratta comunque di un’implementazione senz’altro apprezzabile per il prossimo futuro. Microsoft sta inoltre testando qualche altro accorgimento da integrare nelle release future, fra cui l’abilità del browser Edge di bloccare l’autoplay dei contenuti multimediali.

Via: The Verge