Synology lancia nuove app e feature: anti-Google Foto, backup business e supporto ad Alexa

Cosimo Alfredo Pina

In occasione di Synology 2018, evento dell’omonima azienda tenutosi in quel di Milano, l’azienda ha portato le sue ultime novità. Qui, oltre a mettere in mostra i vari NAS e sistemi per l’archiviazione di alto livello presentati qualche settimana fa, Synology svela qualche novità software, con cose interessanti tanto per il mondo business che per l’utente medio.

Partiamo dalla potenziata Drive, suite per l’ufficio accessibile tramite DiskStation Manager, il sistema operativo proprietario che gira sui sistemi Synology, che adesso permette di creare e gestire le presentazioni con l’app Slides. Migliorate anche Chat e MailPlus, con sondaggi, bot, risposte ai messaggi per la prima e supporto a domini multipli e con la protezione McAfee per il client di posta.

Per il mondo business arrivano invece Active Backup for Business, backup delle macchine virtuali VMWare o delle system image dei server/PC Windows o Linux che poi possono essere fatte girare con il nuovo software Virtual Machine Manager, e Active Backup for G Suite/Office 365, per salvare sul “cloud locale” contatti, email e calendario.

LEGGI ANCHE: Synology presenta DS418play, NAS a 4 vani per il media center domestico

Altre accortezze più “tecniche” sempre dedicate al mondo del lavoro includono Synology High Availability, C2 Disaster Recovery, iSCSI Manager e VPN Plus. Tornando invece nel dominio consumer tra le novità di Synology c’è il nuovo Mesh Router, una versione inedita con tecnologia tri-band AC2200 (fino a 2.200 Mbps in Wi-Fi), l’integrazione di Audio Station, l’app per la gestione della musica sul NAS che permette anche lo streaming da remoto, con Alexa (ovviamente solo dove questo assistente è disponibile) ed infine Moments.

Proprio Moments è forse la cosa più interessante presentata: si tratta infatti di un’applicazione per la gestione delle foto che, ispirandosi a Google Foto e simili, utilizza sistemi di deep-learning per catalogare e creare album automaticamente, con tanto di riconoscimento delle scene, degli oggetti e dei volti.

Ancora una volta l’azienda ci dimostra quanto il suo prodotto sia legato al lato software; tra l’altro tutte queste novità dovrebbero arrivare anche sui modelli su cui già adesso gira DSM 6.1.

Synology 2018: annunciate le novità in ambito Networking, Application e Storage

Presentati all’evento annuale di Milano Synology Drive, Active Backup Suite, Moments, Synology Mesh Router oltre ad alcuni miglioramenti al DSM, in particolare nello storage e nella virtualizzazione.

Sono stati inoltre presentati 18 nuovi modelli davanti ad una platea di oltre 200 partecipanti

Milano, Italia – 19 ottobre 2017: Synology ha presentato le sue novità durante l’appuntamento Synology 2018 che si è tenuto a Milano, uno dei 17 appuntamenti annuali in tutto il mondo dedicato agli utenti finali. L’evento ha coinvolto oltre 200 partecipanti provenienti da tutta Italia.

Durante l’evento, Synology ha dimostrato il proprio impegno nel fornire tecnologie avanzate al servizio delle aziende e dei singoli utenti tra cui un portale centralizzato per i file per gli utenti NAS pensato per creare un’esperienza cloud sempre più semplificata, una versatile soluzione di backup business on-premise per server, servizi cloud e macchine virtuali. L’evento è stato altresì l’occasione per scoprire photo-album personalizzabile “guidato dall’intelligenza artificiale” e un mesh router in grado di effettuare un’installazione WiFi agile, oltre a diversi miglioramenti al DSM mirati ad una migliore stabilità dei servizi.

“Da anni, il nostro appuntamento annuale è considerato l’occasione più importante per i nostri utenti e per i nostri Partner in tutto il mondo. È giunto il momento di mostrare le nostre nuove tecnologie e i nostri prodotti più avveniristici. Questo evento ci permette di condividere i risultati con i nostri utenti e ascoltare i loro feedback per poter migliorare ulteriormente la nostra offerta”, ha commentato Vic Hsu, CEO di Synology.

“A Synology 2018 abbiamo presentato numerose soluzioni e prodotti innovativi ed entusiasmanti in grado di accelerare il business e mettere al sicuro gli asset digitali. Per noi questi eventi, sono una bellissima esperienza durante la quale offriamo ai partecipanti la possibilità di toccare con mano le innovazioni di Synology che li accompagneranno nella loro vita personale e quella delle loro aziende”, ha commentatoVania Paone, Product Manager per l’Italia di Synology.

I nuovi prodotti e software saranno disponibili nei prossimi mesi.

Nuovi NAS e NVR

  • DS218 e DS418: Introduzione dell’abilità di transcodifica 4k ai modelli ARM-based a 2 e 4 baie, con snapshot Btrfs attivabili dalla versione 6.2 del DSM.
  • DS218+, DS718+ e DS918+: I prodotti della serie Desktop Plus sono ora disponibili con soluzioni avanzate Intel che permettono una transcodifica più efficiente (raddoppiata), migliori opzioni di espansioni della RAM, oltre a una interfaccia built-in M.2 per supporto cache NVMe SSD per il DS918+.
  • DS3018xs e FS1018: Performance di alto livello per gli storage compact desktop per il DS3018xs (6 baie) e l’all-flash FS1018 (12 baie), per scenari lavorativi intensi.
  • NVR1218 e VS960HD: NVR1218 supporta la registrazione simultanea di 12 canali e un’interfaccia porte COM che supporta perfettamente l’integrazione POS all’interno di Surveillance Station 8.1. VS960HD è il compagno ideale, non più grande di un palmo, per la Surveillance Station, in grado di gestire fino a 96 canali in diretta HD e con una doppia HDMI per le uscite 4k e 1080p, una soluzione ideale per una TV a parete.

Synology Drive e strumenti di collaborazione on-premise

  • Synology Drive: Un nuovo accesso a file, al portale di sincronizzazione e gestione integrata con Synology Office, ora disponibile con un nuovo tipo di documenti: Slides. Offre inoltre un supporto con software PC Client e Universal Search, gli utenti possono facilmente trovare i file e sincronizzarli su dispositivi diversi.
  • Chat e MailPlus: Chat migliorata con nuove funzioni tra cui i sondaggi, bot, messaggi “threaded” e l’integrazione di conferenze video di terze parti. MailPlus è diventato più sicuro e ridefinito e offre una to-do-list predefinita, mailbox condivise, supporto per domini multipli, integrazione con l’antivirus McAfee e un meccanismo di segnalazione dello spam migliorato.

Active Backup Suite per una protezione dati comprensiva

  • Active Backup for Business: Supporto per il backup delle macchine virtuali VMware e la system image backup per i server Windows/Linux e per i PC, con particolare attenzione per i backup differenti, il recupero granulare e la deduplicazione globale. I System image backup possono essere convertiti alle macchine virtuali Windows/Linux ed essere avviati con Synology Virtual Machine Manager.
  • Active Backup for G Suite/Office 365: Integrazione del backup delle mail, del calendario e dei contatti. Supporto granulare, recupero automatico e istanza singola per ridurre il consumo dello storage.

Tecnologie di virtualizzazioni esistenti migliorate

  • Virtual Machine Manager: Supporto per l’high availability, migrazione storage e possibilità di replicazione per massimizzare il servizio uptime. La versione ufficiale del Virtual Machine Manager sarà rilasciato a fine 2017.
  • iSCSI Manager: un nuovo e potente strumento di gestione per il servizio iSCSI, in grado di fornire un nuovo tipo LUN per la tecnologia snapshot ridefinita basata sul Btrfs file system che consente agli snapshot di essere dell’ordine di secondi, non importa la grandezza del LUN.

Massimizzare il servizio uptime grazie a degli affidabili piani di failover (locali/cloud)

  • Synology High Availability: Un nuovo meccanismo permette al SHA di essere installato e operativo in meno di 10 minuti, permettendo un’esperienza migliore all’utente. Grazie alle built-in e agli strumenti di monitoraggio migliorati, il reparto IT potrà facilmente monitorare le attività e le performance passive e attive del server.
  • C2 Disaster Recovery: Assicura la continuità dei servizi grazie la replica dell’ambiente produttivo all’interno del Synology C2 cloud server ogni ora, permette inoltre di riprendere il servizio all’interno del cloud in caso di guasto entro 15 minuti.

Nuove soluzioni di rete per essere sempre connessi ovunque

  • Synology Mesh Router: un nuovo AC2200 tri-band router che permette di essere connesso wireless a multipli nodi per espandere la gittata del WiFi assicurando la migliore qualità possibile. Le tecnologie auto-organizzate e auto-curative consentono di connettersi a tutti i nodi e dispositivi gestiti centralmente dall’acclamato Synology Router Manager.
  • VPN Plus: Sfruttando la nuova feature desktop remota HTML5 in grado di supportare i protocolli RDP e VNC, gli amministratori IT possono offrire un accesso remoto ai dipendenti per i sistemi Windows, Mac o Linux. Mantenendo un controllo granulare sul traffico, destinazioni, permessi degli utenti.

Una nuova visione della gestione multimediale

  • Moments: una nuova applicazione di gestione delle foto che sfrutta la tecnologia deep-learning che permette ai “life moments” di essere categorizzati in automatico in smart album generati attraverso il riconoscimento facciale, le informazioni sulla posizione e oggetti predefiniti o scene all’interno delle foto, garantendo così un’esperienza più intuitiva.
  • Audio Station supporta Amazon Alexa: gli utenti possono ascoltare in streaming la loro musica preferita dal NAS Synology ai dispositivi gestiti da Alexa con il supporto vocale.