Il nome in codice di Ubuntu 18.10 è approvato da Stanis La Rochelle!

Edoardo Carlo Ceretti 'Tu da oggi in poi ti chiamerai... Seppia!'

Ubuntu 18.04 LTS è stato da poco reso disponibile per tutti gli utenti. Una versione decisamente importante per la più celebre distro del panorama Linux, non soltanto per il supporto a lungo termine a cui verrà sottoposta, ma per una serie di accorgimenti che hanno sancito un cambio di passo rispetto al passato, come il definitivo abbandono di Unity. Canonical però è già proiettata al futuro e, nella persona del suo CEO Mark Shuttleworth, ha già svelato il nome in codice della prossima versione 18.10.

Come ben saprete infatti, ogni release semestrale di Ubuntu è accompagnata da un nomignolo, che gioca sull’allitterazione della lettera iniziale. Per la versione 18.04 è stato scelto Bionic Beaver, ovvero Castoro Bionico, mentre quello la futura versione sembra davvero approvato dal fantastico Stanis La Rochelle (interpretato da Pietro Sermonti) della serie TV Boris.

LEGGI ANCHE: Firefox 60 stabile rilasciato

Si tratta di Cosmic Cuttlefish, che tradotto in italiano suona come Seppia Cosmica, il nomignolo perfetto per un nuovo stagista di regia! Scherzi a parte, siamo ancora troppo lontani dal rilascio di ottobre per parlare delle possibili nuove implementazioni software, di cui infatti Shuttleworth non ha fatto menzione, ma ha comunque tenuto a ringraziare tutti i fedeli utenti del sistema operativo open source, che contribuiscono a portare avanti il progetto e a renderlo sempre migliore e sicuro.

Via: NeowinFonte: Mark Shuttleworth