Universal Control finalmente disponibile nelle beta di macOS 12.3 e iPadOS 15.4

C'è anche la beta di iOS con diverse novità
Universal Control finalmente disponibile nelle beta di macOS 12.3 e iPadOS 15.4
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Dopo il recente aggiornamento ai suoi sistemi operativi, Apple ha anche rilasciato le nuove beta di macOS Monterey 12.3 e iPadOS 15.4. Con queste, arriva finalmente il supporto a Universal Control, la tanto attesa funzionalità progettata per consentire il controllo di più Mac e iPad con un unico mouse e tastiera.

Universal Control è abilitato di default nelle nuove beta. Su Mac, le impostazioni sono disponibili in Display > Avanzate, mentre su ‌iPad‌, la sezione AirPlay e Handoff in Generale ha una nuova opzione "Cursore e tastiera (Beta)".

Per utilizzare Universal Control:

  • Quando colleghi per la prima volta il tuo Mac e iPad spostando il puntatore sul bordo dello schermo, vedrai l'icona del dispositivo da cui ti stai connettendo.

Per i Mac desktop che desideri configurare stabilmente per Universal Control, ad esempio una configurazione dell'area di lavoro con iMac e MacBook, puoi configurarlo in Visualizza le preferenze di sistema.
Se almeno un dispositivo è un dispositivo portatile come un iPad o un MacBook, dovrai riconnetterti ogni volta che il dispositivo è nel raggio d'azione ma è stato spostato o messo in modalità di sospensione.

  • Se desideri organizzare i dispositivi dopo la connessione, puoi sempre farlo in Preferenze di visualizzazione, come faresti con un display esterno. Questo fa sì che il puntatore si muova senza problemi tra le schermate senza saltare improvvisamente più in alto o in basso. Ciò è utile anche se, ad esempio, hai un angolo attivo nell'angolo inferiore destro del Mac impostato su "Nota rapida" e non desideri che quella parte del bordo venga utilizzata per Universal Control.

Ricordiamo che è uscita anche la beta di iOS 15.4, che introduce la possibilità di utilizzare Face ID mentre si indossa una mascherina, nuove emoji come mani a cuore, labbra che si mordono, persona incinta e uomo incinto e diversi altri, così come la possibilità di copiare il testo dagli oggetti utilizzando la fotocamera mentre si è dentro le app Note o Promemoria. Per iscriversi al programma beta (preferibilmente con un dispositivo secondario): https://beta.apple.com/sp/betaprogram. 

Mostra i commenti