Winamp si prepara al grande ritorno: leggerà tutto e arriverà su Android e iOS

Vezio Ceniccola - La nostalgia sta per essere spazzata via

I nostri lettori con qualche annetto sulle spalle si ricorderanno quasi certamente di Winamp, uno dei riproduttori musicali per PC Windows più conosciuti ed utilizzati nell’era pre-streaming. Ebbene, è ora di mettere da parte la nostalgia, perché il software sta per tornare a nuova vita e vuole rilanciarsi in chiave moderna, trasformandosi anche in un’app per Android e iOS.

Radionomy, la società che da qualche anno cura il progetto Winamp, ha annunciato ufficialmente la volontà di riportare in vita il player musicale, ormai abbandonato dal lontano 2013. Non solo: quello che gli sviluppatori intendono fare è rinnovare completamente la piattaforma, aggiungendo anche funzionalità moderne come la riproduzione tramite servizi cloud, lo streaming di musica e radio, la compatibilità con playlist e podcast e molto altro ancora.

Il nuovo Winamp vuole essere un servizio universale e consistente, disponibile per tutte le piattaforme e per tutti i contenuti: non solo Windows, ma anche e soprattutto i sistemi mobile Android e iOS; non solo file MP3 conservati in locale sul PC, ma anche l’integrazione con servizi di streaming come Spotify, Google Music ed Apple Music. In poche parole, un solo player musicale per gestire tutti i servizi su tutti i propri dispositivi, fissi e mobili.

LEGGI ANCHE: Spotify festeggia i 10 anni

Da quanto rivelato sinora, il passaggio generazionale avverrà con la nuova versione 6 di Winamp, attesa per il 2019. Per chi utilizza ancora il vecchio player per PC, ci sono però già ottime notizie: il 18 ottobre arriverà un aggiornamento per questo software, per la precisione la versione 5.8.

Le promesse di Radionomy sono enormi, forse anche esagerate per certi versi, ma speriamo che l’azienda riesca realmente a far tornare in vita un pezzo di storia informatica come Winamp. Appuntamento al prossimo anno per scoprire come si sarà evoluta questa storia.

Via: TechCrunch
  • sanakin

    Ma ché sta dicendo questo articolo? App winamp esiste da sempre sia per Android che per iOS. App sul mio Smartphone. https://uploads.disquscdn.com/images/651e546e65020e0debd9ab57a9f7112d887d68e24f882329f993e1cbe0332de4.jpg

  • dodicix

    Avendo la versione Pro licenziata della versione 5 (PC e Android), spero che Radionomy non ci costringa a usare la 6 “free”, ignorando bellamente le funzionalità advanced della release 5…

  • Matteo Burroni

    Era il miglior player/gestore di libreria su Windows, spero che lo riportino ai fasti di un tempo

  • realist

    😱 esiste ancora??
    L’avevo su Windows 95 più di 20anni fa.

    • Berserker02

      L’ultima versione (e anche le vecchie) gira perfettamente anche sui Windows come 7/8.1/10.
      Ancora lo uso con MOLTO piacere …..

  • FraM

    praticamente vuole andare a contrastare anche il territorio di VLC…