Windows 10 Cloud sarà la risposta di Microsoft a Chrome OS, per i PC economici?

Cosimo Alfredo Pina -

Grazie al lavoro degli smanettoni appassionati di Windows, sta rimbalzando da qualche ora sulla rete il nome Windows 10 Cloud, misteriosa denominazione celata dentro il codice delle build Insider.

Sebbene Microsoft non abbia confermato, fonti interne hanno riferito a ZDNet che Windows 10 Cloud – o Windows 10 CloudN per la versione senza riproduttore multimediale – sarebbe di fatto un nuovo Win 10, dedicato ai dispositivi low cost.

Windows 10 Cloud sarebbe una variante pensata per far girare soltanto le app sviluppate sulla UWP, quelle che si scaricano dal Windows Store. Una specie di evoluzione di Windows RT pensata per costare meno ai produttori, e quindi per i dispositivi di fascia bassa o comunque non troppo potenti.

LEGGI ANCHE: Windows 10 Modalità Gioco spremerà il vostro PC

Non sappiamo quanto di cloud avrà effettivamente questo sistema operativo, ma l’ipotesi più probabile è che visto il sempre maggior successo dei dispositivi basati su Chrome OS, sopratutto nei settori aziendale ed educazione, Microsoft sia pronta a giocare la sua contromossa.

Come detto per ora non c’è niente di ufficiale, ma non è da escludere che Windows 10 Cloud possa arrivare già ad aprile, insieme al Creators Update.

Fonte: ZDNet