Defender Security Center: la nuova feature di Windows 10 che non sapevamo di volere (video)

Cosimo Alfredo Pina

Windows è indubbiamente uno dei sistemi operativi più soggetto a rischi per la sicurezza, soprattutto per l’utente meno esperto. Windows 10 ha fatto passi da gigante in questo senso e con il Creators Update diventerà ancora più sicuro con il Defender Security Center.

Con il prossimo grande aggiornamento di Win 10 arriverà anche questo centro unificato per tenere sotto controllo la sicurezza del proprio PC. Il Defender Security Center sarà diviso in varie sezioni, ognuna dedicata ad un pilastro della sicurezza:

  • Protezione da minacce e virus: qui sono riportati i risultati delle scansioni di Windows Defender o di un antivirus di terze parti supportato. In caso di problemi il sistema vi guiderà verso la rimozione di virus e malware.
  • Performance e salute del dispositivo: un unico posto dove vengono raccolte informazioni su aggiornamenti di sistema e driver, stato della batteria e spazio residuo sui dischi. Da qui sarà anche possibile resettare Windows.
  • Firewall e protezione della rete: ci troverete informazioni sullo stato della rete e del Windows Firewall, oltre a scorciatoie la risoluzione di eventuali problemi di connettività.
  • Controllo app e browser: qui potrete gestire SmartScreen, la schermata di avviso che protegge dalle minacce del web e da app e file sospetti.
  • Opzioni famiglia: un modo semplice per accedere al parental control e controllare le attività dei più piccoli sul PC e sugli altri dispositivi collegati.

Insomma un bello strumento tutto in uno che non aggiunge particolari novità, ma che comunque razionalizza quanto già offerto su Windows 10 mettendolo a portata anche dell’utente alle prime armi. Come detto il Defender Security Center sarà integrato nel Creators Update, previsto per il prossimo aprile, ma gli Insider lo riceveranno già con la prossima build.