Windows 11 22H2: tutte le novità del prossimo grande aggiornamento

Windows 11 22H2: tutte le novità del prossimo grande aggiornamento
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Parliamo da qualche tempo del primo grande aggiornamento delle funzionalità di Windows 11 (versione 22H2 o conosciuto con il nome in codice "Sun Valley 2"), e Microsoft sta continuando ad apportare ritocchi prima del rilascio ufficiale al pubblico, previsto per la seconda metà dell'anno. Qui vi spieghiamo come installare Windows 11 superando le restrizioni.

Il focus di questo aggiornamento, attualmente in fase di test con i partecipanti al programma Windows Insider, è sul perfezionamento dell'esperienza generale, miglioramenti della produttività e dell'interfaccia per dispositivi touchscreen (2 in 1 e tablet). Vediamo nel dettaglio tutto quello che abbiamo visto finora.  

Amazon Prime Day

Windows 11 22H2: le nuove funzioni

Questa è una lista delle più importanti novità di Windows 11 22H2:

  • Cartelle delle app nel menu Start
  • Area dei preferiti ridimensionabile nel menu Start
  • Possibilità di trascinare e rilasciare file sulla barra delle applicazioni
  • Integrazione di Focus Assist con il Centro notifiche
  • Funzionalità Spotlight, che permette di impostare automaticamente un nuovo sfondo al giorno
  • Nuova funzione di accessibilità: Voice Access
  • Nuova funzione di accessibilità: sottotitoli in tempo reale
  • Nuovi gesti e animazioni per i dispositivi con schermo touch
  • Snap Layout migliorati
  • Nuova app Task Manager
  • Schede in Esplora risorse
  • Migliore integrazione di OneDrive con Esplora risorse
  • Numerosi miglioramenti dell'interfaccia utente 

Andiamo a vedere più nel dettaglio alcune di queste novità.

Miglioramenti dell'interfaccia utente

Microsoft sta cercando di ripulire e rendere sempre più coerente l'interfaccia utente, e la versione 22H2 introduce i nuovi comandi del volume e della luminosità. Inoltre Focus Assist (ora chiamato Non disturbare) è stato ora integrato nel Centro notifiche per un accesso più facile e veloce.

Per quanto riguarda il menu Start, Microsoft ha recuperato diverse funzionalità da Windows 10, come la possibilità di creare cartelle di app e regolare le dimensioni dell'area delle app preferite o ad accesso rapido. Ora si può scegliere di avere una riga aggiuntiva di app o ridurre l'area a due righe per dedicare un maggiore spazio alle app "Consigliate".

Novità anche per la barra delle applicazioni, che ha visto il gradito ritorno del supporto per il trascinamento della selezione, che permette di trascinare i file nelle icone delle app sulla barra delle applicazioni.

Per chi ha dispositivi con touchscreen, sono disponibili nuovi gesti fluidi che consentono un facile accesso alle aree comuni di Windows Shell. Questi sono:

  • scorrimento verso l'alto dalla parte inferiore del display per accedere al menu Start
  • scorrere dall'angolo destro per accedere alle Impostazioni rapide
  • scorrimento con tre dita verso il basso al centro dello schermo per ridimensionare le app
  • scorrimento con tre dita a sinistra o a destra per passare tra le app in esecuzione

Fonte: Windows Central

Impostazioni

Windows 22H2 porta anche nuove schede dell'app Impostazioni:

  • Account Microsoft nell'area Account, che fornisce una panoramica dell'abbonamento a Microsoft 365, con accesso rapido ad altre impostazioni e servizi online
  • Family Safety nella stessa area, che fornisce un rapido accesso a tutte le opzioni di Family Safety, se si utilizza

Inoltre Windows Update ora può sincronizzarsi con la rete elettrica locale per programmare download e installazioni per utilizzare quanta più energia rinnovabile possibile.

Un'altra novità di Impostazioni include l'opzione per disattivare il menu di overflow della barra delle applicazioni e altro ancora.

Fonte: Windows Central

Applicazioni

Passiamo agli aggiornamenti riservati alle applicazioni.

Esplora risorse ora presenta una nuova

  • interfaccia a schede che corre lungo la parte superiore, proprio come nei browser
  • la barra laterale è stata aggiornata per raggruppare meglio diverse scorciatoie ad aree comuni del file system, come le cartelle utente o OneDrive.
  • nuova sezione "file aggiunti" nell'area Accesso rapido, che consente di aggiungere qualsiasi file per un rapido accesso
  • maggiore integrazione con OneDrive, con un nuovo menu a tendina che appare direttamente all'interno di un OneDrive e mostra la quantità di spazio di archiviazione cloud che si sta utilizzando.

Fonte: Windows Central

  • Task Manager ora possiede una nuova interfaccia che lo rende più coerente con il resto di Windows 11, con una nuova barra laterale che si comprime automaticamente quando si riducono le dimensioni della finestra

Fonte: Windows Central

  • nuova app Sound Recorder in arrivo con nuove opzioni di output, un visualizzatore audio e un'interfaccia utente molto migliore.
  • Clipchamp, il nuovo editor video basato sul Web, disponibile anche con Windows 11 in futuro. L'app è gratuita ma con forti limitazioni e per chi vuole ci sono abbonamenti a disposizione
  • Family Safety, la nuova app Web che offre un rapido accesso alla panoramica sulla famiglia, comprese le posizioni dei figli, le attività imminenti nel calendario familiare condiviso e altri strumenti per gestire il nucleo familiare

Windows 11 22H2 release preview

Microsoft sta rilasciando la build Insider Preview 22621.169 di Windows 11 nel canale Release Preview, un aggiornamento cumulativo per la build RTM per Windows 11 versione 22H2 e, come al solito, contiene una serie di correzioni e non aggiornamenti delle funzionalità.

Se siete interessati, potete ottenere questo aggiornamento tramite Windows Update e iscrivervi al programma Windows Insider da

  • Impostazioni
  • Windows Update
  • Programma Windows Insider

Qui sotto trovate le note di rilascio.

  • Nuovo! È stato aggiunto il codice FSCTL_LMR_QUERY_INFO (Server Message Block) del redirector (RDR) pubblico specifico per il controllo del file system (FSCTL).
  • Nuovo! È stato aggiunto il supporto per Transport Layer Security (TLS) 1.3 nelle implementazioni LDAP (Lightweight Directory Access Protocol) di client e server Windows.
  • Abbiamo aggiornato il cmdlet Remove-Item per interagire correttamente con le cartelle di Microsoft OneDrive
  • Abbiamo abilitato i criteri di gruppo InternetExplorerModeEnableSavePageAs. Per ulteriori informazioni, vedere Documentazione sui criteri del browser Microsoft Edge.
  • Abbiamo risolto un problema che causava la scomparsa del pulsante Scatta foto quando si utilizza una finestra di dialogo di file comune per aprire la fotocamera.
  • Abbiamo risolto un problema che impediva ai dispositivi di ricevere un'offerta da Windows Update per lo stesso driver di estensione quando tale driver di estensione è già installato senza il driver di base.
  • È stato risolto un problema che causava la mancata creazione dell'installazione da supporto (IFM) per Active Directory con l'errore "2101 JET_errCallbackFailed".
  • È stato risolto un problema che si verificava quando il servizio LDS (Lightweight Directory Service) di Active Directory reimposta la password per gli oggetti userProxy. La reimpostazione della password non riesce con un errore del tipo "00000005: SvcErr: DSID-03380C23, problema 5003 (WILL_NOT_PERFORM), data 0".
  • Abbiamo abilitato i criteri di gruppo InternetExplorerModeEnableSavePageAs. Per ulteriori informazioni, vedere Documentazione sui criteri del browser Microsoft Edge.
  • È stato risolto un problema che si verificava quando il servizio Active Directory Lightweight Directory Service (AD LDS) reimposta la password per gli oggetti userProxy. Quando si tenta di reimpostare la password di qualcun altro e si viene autenticati utilizzando un semplice collegamento, la reimpostazione della password non riesce. L'errore è come "00000005: SvcErr: DSID-03380C23, problema 5003 (WILL_NOT_PERFORM), dati 0".
  • Abbiamo risolto un problema che impediva a Microsoft Edge di essere disponibile in Windows Sandbox.
Mostra i commenti