Windows 11 è arrivato: disponibile la prima build insider preview!

Windows 11 è arrivato: disponibile la prima build insider preview!
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Sono passati pochi giorni dall'annuncio ufficiale, e subito la prima build per gli insider è disponibile: parliamo di Windows 11, che con oggi compie il primo passo verso il suo avvento finale, previsto per il prossimo autunno.

La buona notizia è che molte delle novità illustrate da Microsoft, e che trovate riportate anche sul sito ufficiale di Windows 11, sono già presenti. Parliamo ovviamente della nuova task bar, col tasto Start al centro, e di tutti gli angoli stondati che potreste desiderare, oltre che di un nuovo design per le impostazioni, del nuovo gestore di finestre affiancate, dei ritocchi al tema scuro, oltre che proprio i nuovi temi grafici e sonori del sistema.

Non è però ancora il momento di provare le app Android, il cui supporto è assente da questa versione, e non c'è nemmeno l'integrazione con Teams, ovvero il "pensionamento" di Skype.

Per provare subito Windows 11 (attenzione: non sono affatto esclusi bug ed instabilità varie), dovrete aderire al programma insider (è gratis!) e poi andare in Impostazioni -> Aggiornamenti e Sicurezza -> Windows Insider e selezionare il Dev Channel per avere la prima build del nuovo OS.

Ricordate anche che per aderire al programma insider dovrete condividere con Microsoft tutti i dati di diagnostica, altrimenti non potrete avere l'accesso.

Nelle prossime ore proveremo in prima persona la prima build di Windows 11, pertanto se non voleste rischiare restate sintonizzati e ne saprete di più senza colpo ferire.

Commenta