Windows 11 potrà essere installato anche sui vecchi PC, con un compromesso

Windows 11 potrà essere installato anche sui vecchi PC, con un compromesso
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Giusto qualche ora fa Microsoft ha ripristinato per tutti la possibilità di scaricare e installare l'app PC Healtch Checker, quella che permette di verificare rapidamente i requisiti per ricevere ufficialmente l'aggiornamento a Windows 11.

Se siete tra coloro che hanno già provato ad effettuare la verifica e hanno ricevuto una risposta negativa dall'app in merito alla compatibilità con Windows 11, non dovreste preoccuparvi eccessivamente.

Anche quelli di The Verge hanno ricevuto una risposta negativa in merito alla compatibilità, ma hanno eseguito l'app su un PC con Windows 11 già installato.

Questo cosa significa? Il PC sul quale ha effettuato il test The Verge ha la build Insider di Windows 11. Probabilmente Microsoft permetterà anche ai PC che non soddisfano tutti i requisiti richiesti di installare Windows 11, e il compromesso da accettare sarà la visualizzazione di un avviso.

D'altra parte, Microsoft avvisa gli utenti che stanno per installare Windows 11 su una macchina che non ha tutti i requisiti richiesti. Nel caso di accettazione, Microsoft comunica che futuri aggiornamenti e il supporto ufficiale saranno negati.

In sostanza, sembra che sarà possibile installare Windows 11 su PC con processori che non soddisfano i requisiti minimi perché troppo datati. Starà poi agli utenti prendersi la responsabilità di procedere con l'installazione e andare potenzialmente incontro a interruzioni del supporto ufficiale, e addirittura della garanzia, da parte di Microsoft.

E se invece la compatibilità si basasse su mancati requisiti in merito al BIOS? In tal caso, non sappiamo se Microsoft permetterebbe di procedere all'installazione, ma in ogni caso non ve lo consiglieremmo.

Via: The Verge

Commenta