Microsoft pensa a nuovi sfondi di default per Windows 11

Microsoft pensa a nuovi sfondi di default per Windows 11
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Windows 11 è quanto di più recente ha da offrire Microsoft per piattaforma PC desktop e non, ed è ormai distribuito su larga scala a livello globale. La società di Redmond ha in mente di introdurre novità che riguardano gli sfondi.

Storicamente Microsoft propone degli sfondi di default per le sue release Windows, i quali vengono impostati quando si avvia il dispositivo per la prima volta oppure in seguito a un reset completo. Per Windows 11 lo sfondo di default è chiamato Bloom e sicuramente lo conoscete, è proprio quello qui in basso. Microsoft intende rinnovare questo aspetto proponendo non più solo un'immagine ma diverse opzioni estratte da Bing.

Il servizio per gli sfondi di default verrebbe proposto attraverso Windows Spotlight, lo stesso che si occupa della proposizione degli sfondi ad ogni avvio di Edge, il browser di Microsoft.

La novità è ancora in fase di test ma dovrebbe essere già disponibile nel canale Dev di Windows 11. Aspettiamoci quindi di vederla prossimamente anche nella versione stabile.

Via: Neowin
Mostra i commenti