Windows 365: spuntano prezzi e caratteristiche del nuovo servizio cloud di Microsoft

Vito Laminafra

Di Windows 365 si conosce ancora poco: presentato da poco da Microsoft, questo servizio consentirà alle aziende di creare PC virtuali con a bordo una versione di Windows (10 o 11) completamente accessibile da remoto. Sappiamo che saranno disponibili diverse configurazioni e ora sono disponibili anche i prezzi di alcune di esse.

LEGGI ANCHE: ITALY. Land of Wonders, il nuovo gioco mobile della Farnesina

Microsoft ha dichiarato che si partirà da 31$ ad utente al mese per una configurazione con CPU dual core, 4GB di memoria RAM e 128GB di memoria interna. Per l’azienda, questa build è pensata per un utilizzo da ufficio “classico”, che comprende suite Office e Microsoft Teams. Sappiamo per certo che sarà presente la configurazione con hardware meno potente di questa (e si presume meno costosa): ci saranno infatti la variante identica ma con 64GB di memoria interna e quella con CPU single core, 2GB di RAM e 64GB di memoria.

Ogni PC virtuale potrà accedere ad Internet con una connessione super veloce, con velocità di download di 10 Gbps e di upload di 4 Gbps. Inoltre i computer cloud potranno accedere senza problemi alle risorse della “macchina che li ospita”:  questi saranno compatibili con i monitor multipli e potranno accedere a dispositivi USB come chiavette o hard disk.

Purtroppo toccherà attendere ancora qualche giorno per saperne di più: Microsoft infatti lancerà il servizio a partire dal 2 agosto e con tutta probabilità sapremo tutti i prezzi in quella data. Ad ogni modo, The Verge ha descritto quelle che saranno tutte le configurazioni disponibili: potete vederle da questa pagina (ma vi anticipiamo già che quella più potente utilizzerà CPU ad otto core, 32GB di RAM e 512GB di memoria interna).

Via: The Verge