Come spostare file più velocemente su Windows

Esistono su Internet alcuni utili programmi che permettono di spostare file più velocemente su Windows. Vediamo insieme quali
Come spostare file più velocemente su Windows
SmartWorld team
SmartWorld team

Copiare file e cartelle su Windows è un procedimento piuttosto frequente quando siamo davanti a un computer. Si tratta di una delle funzioni base nell'utilizzo di un PC e di un qualunque sistema operativo desktop, ma che alcuni utili programmi di terze parti hanno voluto migliorare e arricchire soprattutto a beneficio di quei contesti più produttivi, quando ad esempio si è alle prese con file di grandi dimensioni e si ha magari l'esigenza di risparmiare del tempo prezioso. Infatti, se è vero che la velocità di trasferimento di un file dipende dal supporto da cui si sta copiando (SSD, chiavette USB, rete Internet, e via discorrendo), è altrettanto vero che esistono alcuni programmi che permettono di accelerare il compimento di questa basilare operazione: rispetto alla soluzione integrata su Windows, tali applicativi garantiscono una migliore velocità di trasferimento dei file e, in linea generale, funzionalità aggiuntive. In questo articolo parleremo quindi di come spostare file più velocemente su Windows utilizzando alcuni utili e sicuri programmi disponibili su Internet.

Copy Handler

Copy Handler è un programma di utility che permette agli utenti di copiare più file contemporaneamente. È disponibile gratuitamente in lingua italiana, è veloce da usare e vanta il supporto alle più comuni funzionalità relative al trascinamento dei file, tra cui pausa, ripresa, riavvio e annullamento, così da non avere errori durante il trasferimento dei file medesimi. Non mancano poi alcune opzioni in grado di migliorare la versatilità del programma, come ad esempio il completamento automatico di tutte le attività di copia o spostamento che non sono state eseguite dopo il riavvio del sistema operativo Windows.

Fast Copy

FastCopy è un altro di quei programmi gratuiti che consentono di copiare e trasferire velocemente i file, ma permette anche di duplicare o trasferire file tra le cartelle; supporta inoltre UNICODE e MAX_PATH (260 caratteri). L'interfaccia meriterebbe forse una svecchiata estetica e una migliore riorganizzazione, ma in fondo quel che conta in questi casi è la sostanza e il risultato. Di contro, il programma è tra i più leggeri nella sua categoria, il che rende FastCopy una buona scelta per gli utenti che non hanno un computer piuttosto potente. 

File Fisher

Come FastCopy, ma ancora più leggero: File Fisher è la scelta consigliata per gli utenti Windows sprovvisti di un PC potente e alla ricerca di un programma di trasferimento leggero. Pesa poco, utilizza poche risorse e fa quel che promette. Come per gli altri programmi, File Fisher permette di sospendere, annullare, riprendere il processo di copia in qualsiasi momento e di riavviarlo dallo stesso punto in cui è stato interrotto. Oltre alla leggerezza, File Fisher ha però un'altra interessante caratteristica: è un'app portatile, il che significa che non necessita di una installazione effettiva sul computer, come ad esempio visto con i programmi riportati qui sopra. Sarà invece sufficiente trascinare il file eseguibile sul desktop o su qualsiasi directory e lanciare il programma con il classico doppio clic con il tasto sinistro del mouse. Si tratta di una soluzione estremamente intelligente e comoda per chi magari si trova ad avere a che fare con più computer. Ed è proprio in questi scenari che torna comodo salvare File Fisher direttamente su una unità removibile come Pen drive o unità flash USB, così da utilizzarla all'occorrenza sul PC semplicemente collegando l'accessorio esterno sul computer. Inoltre, a differenza di FastCopy, ha una interfaccia molto più intuitiva.

UltraCopier

Anche UltraCopier è un programma di trasferimento dei file su Windows molto intuitivo. L'interfaccia è peraltro molto semplificata, il che rende questo programma davvero consigliato per tutti, anche per quegli utenti meno esperti. UltraCopier è gratuito ed è open source, funziona con la licenza GPL3 e supporta una varietà di formati di file, oltre ad eseguire più operazioni contemporaneamente e senza rallentamenti. Per chi si trova ad operare al di fuori del mondo Windows, esiste anche una apposita versione di UltraCopier realizzata per Linux e macOS di Apple.

TeraCopy

Dulcis in fundo, il programma più conosciuto per spostare rapidamente file su Windows. TeraCopy unisce flessibilità e velocità, eseguendo bene lo scopo per cui è stato pensato. Esiste una versione gratuita ma anche una a pagamento, che sblocca di fatto ancora più funzioni e potenzia l'esperienza soprattutto a beneficio degli utenti più avanzati; in realtà, la versione gratuita ha già tutto ciò che serve per trasferire velocemente i file e funziona senza grossi intoppi. TeraCopy ha la capacità di bypassare qualsiasi file problematico e di continuare il processo di trasferimento, anziché interromperlo. Al contrario del meccanismo integrato su Windows, TeraCopy permette di copiare e incollare più file assieme con una certa rapidità, anche se questi si trovano in cartelle diverse. L'interfaccia non è moderna, ma almeno è comprensibile e supporta anche le funzioni di trascinamento della selezione.

Mostra i commenti