World Password Day: siamo bravi a gestirle? Secondo alcune ricerche, no

Matteo Bottin - Non cambiamo password nemmeno dopo essere stati violati

Quando si parla di sicurezza informatica e di password, siamo bravi a gestirle? Secondo le ultime ricerche svolte in questo campo, non proprio. È quello che emerge da alcune ricerche e sondaggi svolte negli ultimi mesi e raccolti da Repubblica per il World Password Day.

La prima fonte riguarda un sondaggio di LastPass, secondo il quale il 53% degli utenti non ha mai modificato la propria password negli ultimi 12 mesi (soprattutto considerati i problemi del servizio). Non solo: il 44% ha dichiarato di usare un po’ ovunque una password simile a quella di LastPass e il 41% crede che i propri account non valgano il tempo di un pirata informatico.

Per guardare nel nostro piccolo orticello (l’Italia) arrivano i dati di Panda Security: le 2048 risposte ricevute rispecchiano lo stesso scenario mostrato dalle ricerche internazionali degli ultimi anni: il 20% degli intervistati ha più di 5 account e il 37% non ricorda neanche quanti ne abbia (c’è qualcuno di così bravo? – ndr).

LEGGI ANCHE: I prossimi OnePlus potrebbero supportare una ricarica ancora più potente

Lo dato più sconvolgente riguarda il fatto che il 34% delle persone usa sempre la stessa password o solamente varianti della stessa. Inoltre, il 49% modifica la password una volta all’anno o non la cambia mai. Per ricordarsi le password, il 25% delle persone le scrive su un foglio, il 38% si affida alla propria memoria mentre solo il 7,4% usa un password manager. Voi come gestite le vostre password?

Via: Repubblica